Arte

Magnus: l’app gratuita che permette di riconoscere i quadri con un semplice scatto

Magnus App
4 mag 2016 - 11:44

SICILIA –  Con un lavoro cominciato nel 2013, soprannominato “lo Shazam dell’arte“, questa nuova app sarà in grado di fornirci tutte le informazioni riguardo un’opera d’arte grazie al nostro smartphone.

Magnusapp gratuita che prende il nome dal suo ideatore, Magnus Resch – è capace di riconoscere circa 8 milioni di opere tramite un semplice scatto: l’applicazione consentirà all’utente di conoscere in tempo reale il il titolo dell’opera, il nome dell’artista, la dimensione del quadro, la tecnica utilizzata e il prezzo (anche quello d’asta) stabilito dalla galleria d’arte. Inoltre, Magnus è in grado di fornire informazioni riguardo gallerie d’arte o nuove esposizioni nei paraggi ma, per il momento, questa funzione è disponibile esclusivamente per la città di New York.

Il tedesco Resch è già conosciuto per aver co-fondato “Larry’s List“, un database che racchiude l’archivio dei collezionisti d’arte contemporanea. L’app non è ancora in grado di riconoscere le app in modalità video ma lo stesso ideatore ha affermato che “Amazon, Google e molti altri stanno lavorando al miglioramento del riconoscimento delle immagini video. È solo questione di tempo e gli utenti potranno catturare i video con la nostra app“. Ma le funzionalità di questa non si fermano qui: saranno infatti gli utenti stessi a riempire il database di Magnus, fornendo immagini, informazioni e prezzi per tenerlo sempre aggiornato.

L’idea ha già riscontrato molti feedback positivi, dal momento che rappresenta il primo strumento che rende accessibile a tutti, amanti e non, il vasto mondo dell’arte. 

Martina Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA