Informazione

Le foto su Facebook spariranno entro il 7 luglio: ecco come “salvarle”

Facebook
15 giu 2016 - 18:23

In un secondo, un giorno qualunque entro il 7 luglio, vi alzerete, preparerete il vostro caffè e, ancora addormentati, aprirete il vostro profilo Facebook e scoprirete che le vostre foto sono… sparite!

Sì, sparite. Cancellate. Andate. Questo è quanto ha deciso di fare, in alcuni Paesi, Mark Zuckerberg che ha addirittura iniziato ad inviare ad alcuni utenti messaggi di avviso.

Il modo per non perdere i vostri ricordi su Facebook è semplice: basta scaricare un’app che è stata rilasciata nel giugno del 2015.

L’applicazione da installare sul vostro dispositivo è “Moments”. 

“Stiamo inviando una notifica agli utenti al di fuori dell’Unione Europea e del Canada che hanno utilizzato la funzione di sincronizzazione foto di Facebook per informarli che, a partire dal 7 luglio, non sarà più possibile accedere alle foto sincronizzate utilizzando questa funzionalità - fa sapere un portavoce di Facebook -. Tutti coloro che desiderano conservare le proprie foto sincronizzate, possono accedere all’app Facebook Moments e visualizzarle, scaricarle o cancellarle. Qualora gli utenti non volessero scaricare Moments, avranno la possibilità di scaricare direttamente sul computer le foto sincronizzate dal profilo Facebook tramite un file zip prima del 7 luglio”. 

“Abbiamo iniziato la graduale eliminazione della funzione di Facebook per la sincronizzazione delle foto lo scorso anno – continua il portavoce – una funzione opt-in che sincronizzava le foto scattate dal proprio smartphone in una sezione privata di Facebook visibile solo all’utente proprietario dell’account che poteva scegliere di visualizzare oppure postare le foto. Questa funzione è stata lanciata nel 2012 quando le persone hanno iniziato a scattare le foto con i propri smartphone, ma continuavano a postarle principalmente dal proprio computer”. 

Non è la prima volta che il social network applica “mosse” del genere: lo stesso, infatti, è successo con Messanger. Ad oggi, su questa nuova piattaforma, esistono circa 900 milioni di utenti.

Dunque, scaricate l’app “Moments” e non perderete i vostri momenti… solo un po’ di memoria del vostro dispositivo.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA