Illuminazione

Il comune di Belpasso dice si alla tecnologia led

Uno degli interventi di sostituzione
17 feb 2016 - 17:06

BELPASSO - Anche il comune  di Belpasso decide di avvicinarsi alla tecnologia led cercando di sfruttarla, quanto il più possibile, in suo favore. 

L’amministrazione comunale ha approvato l’utilizzo delle lampade led nei 4015 lampioni che ci sono in giro per le strade. Già dalla giornata di ieri sono cominciati i lavori di sostituzione delle lampade incandescenti lungo le vie del centro e della periferia. 

A dichiararsi soddisfatto dell’innovazione è lo stesso sindaco, Carlo Caputo, che aveva fatto del risparmi energetico il punto di forza del suo programma elettorale: “Si tratta di un intervento importantissimo grazie al quale il canone annuo del servizio di illuminazione si abbatterà di oltre 270 mila euro, passando da 710 mila euro annui, costo del servizio con il vecchio sistema di illuminazione, a 430 mila euro: insomma in un solo colpo abbattiamo le uscite del nostro Ente e diamo il nostro contributo ad un mondo più pulito e meno inquinato”.

I nuovi fari a led

I lavori di sostituzione e istallazione delle luci a led proseguirà nelle prossime settimane fin quando non saranno completati tutti gli impianti di illuminazione comunale: “La sostituzione della pubblica illuminazione non è provvedimento isolato – conclude il sindaco – l’utilizzo massiccio della tecnologia led e del fotovoltaico ha infatti riguardato anche il Parco urbano, rammodernato di recente, e le scuole medie che ben presto saranno anch’esse autonome dal punto di vista energetico”.

 

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA