Turismo

Caltanissetta, accoglienza high-tech: primato in Italia

Da sinistra a destra:
Giuseppe Ippolito (direttore responsabile Gal Terre del Nisseno), Giuseppe D'Antona (Presidente Pro Loco Caltanissetta), Lorenzo Guzzardi (Soprintendente ai Beni Culturali della Provincia di Caltanissetta), Giuseppe Valenza (Presidente Gal Terre del nisseno), Loreto Ognibene (Presidente Comitanto Provinciale Unpli Caltanissetta), Antonino La Spina (Presidente Unpli Sicilia)
Da sinistra a destra: Giuseppe Ippolito (direttore responsabile Gal Terre del Nisseno), Giuseppe D'Antona (Presidente Pro Loco Caltanissetta), Lorenzo Guzzardi (Soprintendente ai Beni Culturali della Provincia di Caltanissetta), Giuseppe Valenza (Presidente Gal Terre del nisseno), Loreto Ognibene (Presidente Comitanto Provinciale Unpli Caltanissetta), Antonino La Spina (Presidente Unpli Sicilia)
12 giu 2015 - 17:30

CALTANISSETTA - Un tuffo nella sala immersiva, la consultazione di un libro virtuale o l’esperienza di una parete interattiva. Sono tutte esperienze che da oggi saranno possibili: nasce a Caltanissetta il primo centro di accoglienza e informazione turistica high-tech in Italia. Nuovo concept e tante possibilità per chiunque abbia voglia di visitare uno dei centri nevralgici del territorio siciliano. Il progetto promosso da Unpli Sicilia, è stato presentato nella nuova sede della Pro Loco nissena, in piazza Garibaldi. “Con l’innovativo concept che presentiamo oggi, l’info-point va oltre la tradizionale funzione di fornire semplicemente l’informazione. Al turista viene offerta anche la possibilità di immergersi nel territorio attraverso innovative tecnologie multimediali. Rappresenta una virtuale porta di ingresso delle aree interessate stabilendo un rapporto di interattività fra la richiesta di informazioni del turista e la visita del territorio”, queste le parole del presidente di Unpli Sicilia, Antonino La Spina. 

Tanta soddisfazione espressa anche dagli esponenti politici del comune: “L’amministrazione comunale di Caltanissetta e in particolare l’assessorato alla Creatività ed alla culturaaffermano in un messaggio congiunto, il sindaco Giovanni Ruvolo ed il vice sindaco Marina Castiglionenell’ottica di una collaborazione concreta con Unpli Sicilia e con la locale Pro Loco hanno assegnato in piena fiducia i locali dell’ex ‘Circolo dei nobili’ che costituiscono un luogo privilegiato per i turisti che si recano in città. Grazie alla capacità organizzativa del Gal Terre del Nisseno è stato possibile allestire un punto informativo che costituirà senz’altro un volano per la promozione turistica del territorio“.

All’evento erano presenti anche il direttore del “Gal Terre del Nisseno” Giuseppe Ippolito, il soprintendente ai beni culturali della Provincia Regionale di Caltanissetta, Lorenzo Guzzardi, il presidente del comitato provinciale Unpli di Caltanissetta, Loreto Ognibene ed il responsabile della Pro Loco di Caltanissetta Giuseppe D’Antona.

Commenti

commenti

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento