Atletica

Zurigo: Gibilisco dice “basta”

Dopo i tre salti nulli alle qualificazioni per la finale agli Europei di atletica, l'atleta siracusano ha deciso di ritirarsi
Giuseppe Gibilisco
18 ago 2014 - 10:55

ZURIGO - Tanta, troppa l’amarezza per non aver raggiunto la qualificazionie alle fasi finali di salto con l’asta agli Europei di Atletica in Svizzera. Giuseppe Gibilisco ha deciso che è giunto il momento di mettere un punto alla sua carriera agonistica.

A trentacinque anni l’atleta siracusano chiude la sua avventura in atletica: nel suo palmares spiccano la medaglia d’oro ai mondiali del 2013 (5,90 metri) ed il bronzo ai giochi Olimpici di Atene del 2004. Quest’ultimo dal valore immenso, perché raggiunto nonostante un infortunio.

Il lento declino comincia nel 2008, quando Gibilisco fu coinvolto in uno scandalo per doping, rivelatosi poi infondato, ma che gli costò una pesante squalifica. Da qui in poi, una serie di infortuni hanno reso difficile la sua ripresa fino alla decisione finale presa dopo i tre salti nulli alle qualificazioni per la finale degli Europei: “Come in Russia ho concluso con tre nulli. Forse qualche problema nella tecnica. Ad ogni modo arriva per tutti il momento di dire “basta“. Adesso tocca a me“.

Una maledizione per l’atleta siracusano: Gibilisco non ha mai vinto una medaglia agli Europei.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati