Provvedimento

Zamparini testa calda: 18 mila euro di ammenda e 20 giorni di inibizione

Zamparini
29 apr 2016 - 11:25

PALERMO - Inibizione di 20 giorni al presidente del Palermo Zamparini per le dichiarazioni contro il presidente FIFA Infantino. Lo rende noto la Figc.

Il Tribunale Federale Nazionale presieduto dall’Avv. Sergio Artico ha sanzionato il presidente del Palermo con l’inibizione di 20 giorni e con un’ammenda di 18 mila euro. Un’altra ammenda di 18 mila euro è stata inflitta alla società siciliana.

Zamparini era stato deferito per alcune dichiarazioni lesive nei confronti del presidente della FIFA Gianni Infantino. Il 29 febbraio scorso, in dichiarazioni riprese dai media anche il giorno dopo, il numero 1 del Palermo calcio si era scagliato contro il Tas che lo aveva condannato a pagare 15 milioni all’agenzia di un procuratore argentino per l’operazione Paulo Dybala, acquistato dal Palermo nel 2012, coinvolgendo nella sua invettiva anche l’appena eletto presidente della Fifa.

E per questo motivo era stato deferito il 23 marzo scorso. Il TFN ha inoltre sanzionato con la squalifica di 2 giornate e un’ammenda di 12 mila euro il calciatore del Trapani Maurizio Ciaramitaro per alcune dichiarazioni lesive nei confronti dell’arbitro della gara Trapani-Cagliari del 5 marzo 2016 Fabrizio Pasqua. Disposta anche un’ammenda di 12mila euro nei confronti del Trapani.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA