Pallanuoto maschile

Vittoria importante per la Nuoto Catania: Waterpolo Bari battuto 14-9

Immagine
14 gen 2017 - 19:01

CATANIA - Rispettare i pronostici non è mai semplice, soprattutto alla ripresa dopo una sosta di un mese. Però, la Nuoto Catania, nell’incontro valido per la quinta giornata di andata del campionato nazionale di A2 di pallanuoto, ha battuto per 14-9 la Waterpolo Bari, consolidando il proprio secondo posto in classifica.

WhatsApp Image 2017-01-14 at 17.03.32 (1)

Il risultato giustifica un incontro che ha visto un solo padrone della vasca, sebbene la squadra ospite abbia dimostrato di poter disputare un campionato di valore. I primi due parziali, infatti, si sono chiusi sul punteggio di 6-5 per i padroni di casa, un po’ distratti e sopraffatti dalla fisicità degli avversari. Nella seconda metà dell’incontro sono venute però fuori la condizione atletica e le qualità tecniche della Nuoto Catania che ha chiuso il terzo parziale sul 5-0 (7-0 dalla fine del secondo parziale).

Lo strappo decisivo è stato firmato dalle segnature di Torrisi e Privitera e dalle numerose parate di Pellegrino, apparso concentrato e in splendida forma e che a fine partita ha rilasciato queste dichiarazioni: “La partita è stata molto tirata nei primi due quarti, perché soffriamo squadre fisiche come il Bari. Ma dopo che ci siamo sciolti in difesa, aiutandoci l’un l’altro, siamo riusciti a portare a casa una vittoria importantissima. Ringrazio i miei compagni che hanno svolto un ottimo lavoro, contrastando gli attacchi dei nostri avversari”.

“Abbiamo faticato all’inizio della partita – spiega il tecnico Giuseppe Datoperché incontravamo un avversario tosto che ha già dimostrato il suo valore. Abbiamo speso del tempo per riprendere il ritmo partita, ma con una reazione importante dal punto di vista atletico abbiamo fatto la differenza nel terzo quarto, palesando il nostro punto di forza, la condizione atletica”.

“L’inizio contratto – conclude il presidente Mario Torrisinon ci ha ostacolato dall’ottenere una vittoria importante per la classifica. Con questa prestazione, soprattutto di alcuni singoli come Torrisi o Russo, rafforziamo la nostra candidatura per i playoff”.

Catania, piscina Francesco Scuderi ore 15.00
Commissario speciale: Marchisello
Arbitri: Baretta e Paoletti

Nuoto Catania
Pellegrino, Catania, Maiolino 1, La Rosa 2, Sparacino, Ferlito, Torrisi 5, Condemi, Kacar 1, Privitera 3, Russo 1, Stojcic 1, Graziano.
Uscite per limite di falli: -
Superiorità Numeriche 6/8

Waterpolo Bari
Tramacera, Gregorio, Sassanelli 2, Scamarcio, Provenzale 2, Nosovic, Padolecchia, Santamato 3, Di Pasquale 1, Palmisano, Debellis 1, Patti, Matera.
Uscite per limite di falli: -
Superiorità Numeriche 1/9

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento