Rugby

Al via la seconda fase della stagione. Nelle due poule male le tre siciliane

Palla Rugby
18 gen 2015 - 18:28

Tre sconfitte su tre. La seconda fase della palla ovale è iniziata per le siciliane con le dolenti note. Si giocava dopo un mese di sosta per entra nel vivo della stagione, ovvero quella che determinerà sia le due squadre che andranno a disputare i play off per la promozione in serie A che le due retrocessioni in C1.

Nella prima giornata della Poule promozione (serie B girone D) l’Amatori Catania priva di Fabrizio Guglielmino, Sapuppo, Cartarrasa e Adriano Montedoro, ma con in campo i rientranti Gabriele Guglielmino e Massimiliano Grimaldi, vanifica quanto fatto finora e perde 19 a 9 in casa del Cus Roma. Le insidie della gara erano già state anticipate alla vigilia del match che si è rivelato durissimo per li etnei, contro un avversario candidato alla promozione in serie A. Domenica prossima, al “Benito Paolone”, arriva il Rugby Benevento. La gara si gioca alle 11 e 30.

Inizia col piede sbagliato anche l’Amatori Messina cedendo in casa 3 a 32 ai capitolini della Primavera Rugby Roma che guadagnano così i primi cinque punti in classifica. Il risultato non lascia spazio alle recriminazioni, considerata la qualità e la migliore organizzazione di gioco degli avversari. Domenica prossima i peloritani giocano per il riscatto rendendo visita al Rugby Città di Frascati.

Male, anzi malissimo anche la Padua Ragusa. Nella prima giornata delle Poule salvezza i ragusani perdono sul campo amico contro Reggio Calabria per 27 a 34. Ai paduini serviva un’impresa per battere i reggini ed in effetti gli avversari si sono dimostra all’altezza del compito. La squadra siciliana puntava a non chiudere l’incontro senza punti e i due conquistati si spera possano tornare utili per la classifica. Domenica prossima gli iblei saranno ospiti dei campani del Partenope Rugby.

Commenti

commenti

Erika Pinieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento