Calcio

Il Trapani supera l’esame Crotone contro la capolista

Crotone - Trapani
23 dic 2015 - 22:35

CROTONE - Il match dell’«Ezio Scida» tra il Crotone ed il Trapani termina con un pareggio a reti bianche. E per gli uomini di Serse Cosmi l’esame contro la capolista è superato a pieni voti.

Avvio di gara molto deciso del Crotone che sin dai primi minuti di gioco cerca con grande convinzione di impensierire la retroguardia granata. Già al 6′, infatti, Stoian, sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite dell’area di rigore, manda la sfera di poco a lato. Ancora i padroni di casa sfiorano la rete del vantaggio al 17′, ma la, seppur spettacolare, mezza rovesciata di Ricci, termina sul fondo.

Il Trapani, nonostante un ottimo posizionamento in campo, non riesce a creare pericoli in fase offensiva e lascia il pallino del gioco al Crotone. Al 23′ però, grazie ad un guizzo del suo giocatore migliore, il Trapani va vicinissimo al vantaggio, ma Coronado, dopo una grande cavalcata sulla fascia destra, spedisce la sfera di un soffio fuori alla porta difesa da Cordaz. Gli ospiti, dopo un difficile avvio di match, nel finale di tempo spingono maggiormente alla ricerca della rete e la sfiorano in due occasioni, entrambe sui piedi di Cavagna: prima, al 35′, il centrocampista granata sfodera dal limite dell’area un violento destro che viene ben parato da Cordaz, poi, al 37′, sempre Cavagna impensierisce la difesa di casa con un gran destro teso che viene deviato in angolo. La prima frazione di gioco si chiude sul punteggio di 0 a 0.

La ripresa inizia con un Trapani molto deciso e più intraprendente: al 55′ infatti, i siciliani vanno vicini al gol del vantaggio con Coronado che di testa, non proprio la sua specialità, manda la palla di poco a lato. Il Crotone fatica e la prima occasione da gol del secondo tempo la crea al 64′ il bomber croato Budimir che impensierisce Nicolas con un insidioso mancino che, però, si perde sul fondo. Al 77′ i padroni di casa sfiorano ancora il vantaggio con Balasa che non riesce a sfruttare un’indecisione della difesa trapanese dopo una carambola in mezzo all’area di rigore.

Il Crotone negli ultimi minuti di gara prova a chiudere il Trapani nella propria metà campo alla ricerca della rete del vantaggio, ma la difesa del Trapani è insuperabile oggi: all’87′ infatti un grande intervento di Pagliarulo, al centro dell’area, impedisce a Budimir di siglare la rete del vantaggio e consente ai granata di mantenere la propria porta inviolata.

L’ultima grande occasione del match è per il Trapani al 91′ con Coronado che, dopo aver saltato un colpevole Cremonesi, colpisce il palo. Il match termina così 0 a 0.

Ottimo punto in trasferta contro la prima della classe per il Trapani che ha disputato un eccellente partita non solo in avanti e a centrocampo ma, soprattutto, nel reparto difensivo. Un pareggio che consente alla squadra di mister Serse Cosmi di chiudere l’anno delle trasferte positivamente e di programmare al meglio la seconda parte di stagione che inizierà dopo l’ultima gara interna del girone d’andata.

Pagelle Trapani: Nicolas 6, Fazio 6, Pagliarulo 7, Scognamiglio 6.5, Rizzato 6, Raffaello 5.5, Cavagna 6.5 ( Ciaramitaro s.v.), Eramo 5.5, Coronado 7, Nadarevic 5.5 Citro 5 (Montalto 6).

Alberto Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA