Calcio

Il Trapani stende il Frosinone. Funziona “cura Cosmi”

2-0 Barillà
2 apr 2015 - 23:45

TRAPANI – Grande vittoria oggi del Trapani allo stadio “Provinciale” contro il Frosinone. La squadra di mister Serse Cosmi infatti stende i laziali con risultato di 3 a 1 sfoderando una prestazione davvero convincente.

Inizio di partita maggiormente favorevole al Trapani che sin dai primi minuti di partita cerca di imporre il proprio gioco agli avversari. Gia al 7′ i siciliani passano in vantaggio: grande sinistro da fuori area di Falco e la conclusione non lascia scampo a Zappino. È 1 a 0 per i padroni di casa. Dopo un avvio timido il Frosinone si scuote e si rende pericoloso in più occasioni impensierendo la difesa granata: al 14′ Gomis è abile a respingere una conclusione da posizione defilata di Dionisi ed al 21′ Blanchard è bravo a liberarsi in area sugli sviluppi di un corner ma non è altrettanto bravo a centrare la porta. Al 33′ ancora Falco, autore di un grande primo tempo, va vicino alla sua personale doppietta ma non riesce ad infilare Zappino dopo una bella azione personale. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1 a 0 per i siciliani.

La ripresa si apre sulla falsariga dei primi quarantacinque minuti con il Trapani che, trascinato da uno scatenato Falco, va vicino al gol in due occasioni: al 47′ il trequartista ex Lecce con un diagonale sfiora la rete del raddoppio ma è bravissimo Blanchard a salvare sulla linea ed un minuto dopo ancora il 23enne granata semina il panico tra le maglie della retroguardia del Frosinone ma la sua conclusione è alta. Ma gli ospiti sono in partita e vanno vicini alla rete del pari al 53′ quando Dionisi impegna Gomis. Al 58′, complice un gravissimo errore del portiere granata, che si lascia sfuggire il pallone tra le mani, il Frosinone pareggia grazie a Ciofani, lesto ad approfittare dell’errore di Gomis. Passano solo tre minuti ed il Trapani passa nuovamente in vantaggio con Barillà: cross di Basso dalla destra, grande velo di Abate e Barillà sfodera una grandissima conclusione che batte imparabilmente Zappino. Al 73′ il Frosinone va vicino alla rete del nuovo pareggio con Ciofani che di testa impensierisce Gomis, ancora una volta non perfetto nell’intervento. La partita si chiude virtualmente per il Frosinone quando all’82″ il direttore di gara assegna un penalty al Trapani per un fallo di Russo su Rizzato in area e mostra al difensore del Frosinone il cartellino rosso: sul dischetto si presenta Terlizzi che spiazza Zappino siglando il definitivo 3 a 1.

Importantissima vittoria in chiave salvezza per il Trapani che si allontana momentaneamente dalla zona calda della classifica con una prestazione di forza e carattere che porta ai siciliani tre meritatissimi punti.

Commenti

commenti

Alberto Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento