Calcio

Trapani, a La Spezia sconfitta senza attenuanti

Tribuna_Picco
25 apr 2015 - 17:42

LA SPEZIA - Amara sconfitta quella odierna del Trapani al “Picco” contro lo Spezia.

La squadra di mister Cosmi appare in difficoltà già dai primi minuti di gioco. Al 10′, infatti, i padroni di casa si rendono pericolosi con un tiro dalla distanza di Brezovec ma è abile Gomis a sventare la minaccia. Un minuto dopo lo stesso centrocampista croato lascia partire un tiro potente ma centrale ed il portiere siciliano controlla senza problemi. Al 12′ Catellani, liberato da Kvrzic, impegna nuovamente Gomis abile a respingere. Al 16′ l’episodio che cambia la partita: Lo Bue stende in area Migliore e per il direttore di gara Minelli è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Catellani che spiazza Gomis. Il Trapani prova a reagire ed al 26′ Pagliarulo si divora il gol del pari mandando la palla alta. Proprio nel momento migliore per i siciliani, lo Spezia trova il gol del raddoppio: Catellani serve il pallone al centro dell’area a Krvzic che insacca mandando la sfera inesorabilmente alle spalle di Gomis. Il primo tempo si conclude con lo Spezia in vantaggio di due reti.

Anche nella ripresa il Trapani sembra aver subito psicologicamente gli effetti del gol del raddoppio dei padroni di casa e neanche i cambi di Cosmi sembrano riuscire a scuotere la squadra siciliana. Al 60′ ci prova Falco ad accorciare lo svantaggio ma la sua conclusione viene deviata in corner da Chichizola. Al 71′ lo Spezia trova la rete che chiude la partita: di nuovo combinazione Kvrzic e Catellani con quest ultimo abile a trafiggere per la terza volta Gomis. Partita virtualmente chiusa con il Trapani che prova a rendersi pericoloso nonostante tutto ed al 75′ Nadarevic impegna Chichizola sulla cui respinta peró Malele non riesce a trovare il tapin vincente. All’83′ sempre Nadarevic si rende pericoloso ma il portiere dello Spezia è sempre reattivo oggi. La partita si chiude con i padroni di casa che amministrano agevolmente il triplo vantaggio.

Brutta prestazione per i ragazzi di mister Serse Cosmi che con una difesa certamente da rivedere escono pesantemente sconfitti in questa trasferta ligure. 

Commenti

commenti

Alberto Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento