Calcio

Trapani sfortunato e sprecone perde ancora. Cosmi vicino all’esonero

unnamed
5 nov 2016 - 17:30

TRAPANI - Allo stadio “Provinciale” il match tra il Trapani ed il Vicenza termina con la vittoria di misura degli ospiti, 1 a 0.

Avvio di gara molto vivace con le due squadre che sembrano voler sbloccare immediatamente il risultato. Al 4′, infatti, è Bellomo per il Vicenza a sfiorare il vantaggio ma il suo destro dal limite dell’area viene ben respinto in corner da Guerrieri. Anche il Trapani sembra essere sceso in campo molto determinato ed all’8′ Citro, dopo un ottimo suggerimento di Ciaramitaro, conclude di poco fuori della porta difesa da Benussi. Al 13′ è ancora il Vicenza ad andare vicino al gol con Raicevic che, servito da un lancio lungo di Pucino, sorprende la difesa trapanese e si presenta a tu per tu con Guerrieri, è ancora attento, però, il portiere granata a respingere la minaccia. Dopo un bell’inizio, le squadre abbassano i ritmi e non riescono più a presentarsi con la stessa continuità nei pressi delle difese avversarie. L’unica occasione degna di nota prima dell’intervallo è per i padroni di casa al 43′ ma il colpo di testa di Ciaramitaro si spegne abbondantemente sul fondo.

Seconda frazione di gioco decisamente più divertente rispetto al primo tempo. Al 50′ il Trapani va vicinissimo al vantaggio ma è provvidenziale Adejo a chiudere su Ciaramitaro, pronto a concludere in rete. Il Vicenza però gioca meglio rispetto ai padroni di casa ed al 56′ passa in vantaggio: perfetta punizione di destro di Bellomo che scavalca la barriera e si insacca alle spalle di Guerrieri. Veneti in vantaggio ed in controllo del match. Il Trapani peró reagisce e nel giro di due minuti crea due grandissime occasioni. Prima, al 72′, Ferretti non riesce ad approfittare di una grande azione di Petkovic e conclude su Benussi. Poi, al 74′, ancora l’attaccante granata scarica una violenta botta da posizione defilata che però si spegne ampiamente sul fondo. All’81′ ancora i siciliani, veramente sfortunati, sfiorano il pareggio ma è miracoloso il salvataggio di Esposito su Pagliarulo, pronto ad avventarsi sulla sfera tutto solo davanti alla porta. Non è decisamente un buon periodo per il Trapani ed all’84′ arriva l’ennesima conferma: ingenuità di Zivkov che atterra Canotto in area. Calcio di rigore e Trapani che ha la possibilità di riagguantare il risultato. Dal dischetto, però, Petkovic si fa ipnotizzare da Benussi e sfuma l’ennesima occasione per i granata di pareggiare il match. Il Trapani subisce il colpo e non riesce più ad impensierire la porta di Benussi. Il match termina così 0 a 1 per il Vicenza.

Ancora un’altra sconfitta per i siciliani che, nonostante una prestazione sufficiente, non sono riusciti nemmeno oggi, ad ottenere un risultato positivo che avrebbe potuto rilanciare la propria classifica. La posizione di Serse Cosmi ora è veramente in bilico e serve un cambio di rotta immediato per uscire da un periodo veramente negativo.

Alberto Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA