Calcio

Trapani, è “mal di trasferta”?

livorno trapani 12-10-14
12 ott 2014 - 16:56

LIVORNO - Allo stadio “Armando Picchi “ il Trapani subisce una pesantissima sconfitta contro il Livorno. La prestazione della squadra di mister Boscaglia è stata disastrosa, anche se condizionata dall’espulsione di Lo Bue all’inizio del primo tempo.

Incredibile avvio di partita da parte del Livorno che si dimostra subito aggressivo e tenace: all’11′ infatti la squadra toscana passa già in vantaggio con un gran gol dal limite dell’area da parte di Siligardi. Dopo soli 3 minuti l’episodio che cambia definitivamente la partita per il Trapani: Lo Bue atterra Vantaggiato in area di rigore causando il penalty per il Livorno e lasciando per il resto della partita la sua squadra in 10 uomini. Dal dischetto si presenta Cutolo che realizza freddamente il calcio di rigore. La reazione del Trapani non arriva ed il Livorno, sulle ali dell’entusiasmo, ne approfitta per colpire una squadra in confusione. Al 23’ infatti, arriva il terzo gol per la squadra di casa con Cutolo che sfrutta un bell’assist di Mosquera saltando Marcone e depositando la palla in rete. Il primo tempo si conclude sul 3 a 0 per il Livorno e con il palo colpito da Cutolo.

La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo con il Livorno che sigla due gol in 11 minuti: il primo al 48’ con Vantaggiato che su corner di Siligardi trafigge di testa Marcone, il secondo al 56’ con un gran destro sempre di Vantaggiato che sigla così la sua doppietta personale.

Il Trapani non riesce, nonostante i cambi di mister Boscaglia, a riprendersi e subisce al 79’ il secondo gol di un oggi ispiratissimo Siligardi, con un preciso destro dal centro dell’area. Finisce così 6 a 0 per i padroni di casa.

Seconda trasferta consecutiva amarissima per il Trapani che, dopo i 5 gol presi a Varese, oggi ne prende altri 6, dimostrando di avere parecchi limiti quando gioca lontano dalle mura amiche. Dovrà essere bravo mister Boscaglia a riprendere in mano la situazione ed evitare che al Trapani venga un vero e proprio “mal di trasferta”.

Tabellino

LIVORNO: Mazzoni, Ceccherini, Bernardini (11’st Moscati), Emerson, Gemiti, Biagianti, Mosquera, Djokovic, Cutolo (31’st Luci), Vantaggiato (24’st Jefferson), Siligardi, Vantaggiato. A disposizione: Coser, Lambrughi, Maicon, Belingheri, Surraco, Jelenic. Allenatore Carmine Gautieri

TRAPANI: Marcone, Lo Bue, Martinelli, Terlizzi, Rizzato, Zampa (31’ Pagliarulo), Ciaramitaro, Barillà, Nadarevic (15’st Iunco), Citro (31’ Lombardi), Mancosu. A disposizione: Ferrara, Pastore,Feola, Aramu, Falco, Abate. Allenatore Roberto Boscaglia

ARBITRO: Filippo Merchiori di Ferrara; ASSISTENTI: Stefano Del Giovane di Albano Laziale e Nicolò Calò di Molfetta; QUARTO UOMO: Stefano Giovani di Grosseto

RETI: Siligardi 10’, Cutolo (r) 15’, Cutolo 22’, Vantaggiato 3’st, Vantaggiato 10’st, Siligardi 33’st

NOTE: Ammoniti Ceccherini, Gemiti, Djokovic nel Livorno – Martinelli, Ciaramitaro, Pagliarulo nel Trapani; Espulso Lo Bue (T) al 14’; Recuperi: 2’pt-0’st; Corner: 2-5; Spettatori: 6.442

Foto: trapanicalcio.it

Commenti

commenti

Alberto Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento