Basket

Trapani domenica a Ferentino. Evans ancora ai box

Giacomo Genovese  assistant coach Pallacanestro Trapani
9 ott 2014 - 14:46

TRAPANI -  La settimana di lavoro della Pallacanestro Trapani è entrata in una fase cruciale. Gli aspetti burocratici, relativi al ricorso contro la sconfitta a tavolino, passano in secondo piano. Per ora c’è solo da pensare alla trasferta di Ferentino per continuare a marciare spediti nel  torneo di A2 Gold.

Quella contro gli amaranto (domenica alle 18) rappresenta la prima gara esterna stagionale che la Pallacanestro Trapani vuole preparare per dare una scossa al morale della squadra e dei tifosi. Oggi per la formazione granata doppia seduta: dopo quella di stamattina la squadra si ritroverà alle 18. Domani, invece, è prevista una sola seduta tecnica (ore 17.30).

Ieri intanto Chris Evans (botta all’osso sacro rimediata domenica scorsa) si è sottoposto ancora a fisioterapia e non ha lavorato con i compagni.

La concentrazione è tutta per la gara di Ferentino, come conferma l’assistant-coach Giacomo Genovese: “Ferentino è una delle candidate alla promozione e la vittoria sul parquet di Napoli, nella prima giornata, ha confermato la qualità di questa formazione – chiarisce - Sono temibili sotto tutti i punti di vista, dal roster, completo in ogni reparto, all’allenatore, Franco Gramenzi, uno dei migliori del campionato. Dispongono, inoltre, di una stella di prima grandezza che è Omar Thomas, un giocatore che definire un lusso per la categoria è persino riduttivo. Noi ci giocheremo le nostre carte per portare a casa il risultato spendendo tutte le nostre forze. Dobbiamo  riuscire a rimanere concentrati, soprattutto in difesa, ed evitare che Ferentino entri in ritmo offensivo. Sappiamo – conclude - che Evans non sarà della partita, ma daremo il massimo anche per lui e per dare una risposta sul campo a tutto l’ambiente, dopo il provvedimento disciplinare subito in settimana”.

Domani alle 17, al PalAuriga, la conferenza stampa del coach Lino Lardo e dell’ala-pivot Patrick  Baldassarre (in diretta su Radio Cuore e su www.trapanisi.it).

Commenti

commenti

Erika Pinieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento