Calcio

Trapani domani a Livorno. Boscaglia: “vogliamo vincere sempre”

boscaglia trapani conferenza
11 ott 2014 - 17:17

TRAPANI - Domenica alle 15:00 il Trapani affronterà una difficile trasferta tra le mura dello stadio ’”Armando Picchi” di Livorno.

La squadra siciliana si presenta non al completo, visti i numerosi acciacchi che hanno colpito diversi giocatori della rosa: “Non ci saranno Basso, Scozzarella e Daì, abbiamo qualche piccolo problema con Caldara, Aramu e Mancosu, cosi affronta il capitolo infortuni mister Boscaglia nella rituale conferenza stampa prepartita, “non so in questo momento chi potrà essere al cento per cento. Abbiamo ancora 24 ore, vedremo. Non è un problema, comunque”.

“Sicuramente – ha aggiunto - chi giocherà darà il massimo, quella che scenderà in campo domani sarà la migliore formazione, quella che ci darà maggiori garanzie per poter vincere, perché se ci sono due persone in ogni società che vogliono sicuramente vincere quelle sono il presidente e l’allenatore. Il nostro è quindi desiderio di vittoria. Poi vedremo cosa dirà il campo”.

Il Livorno ha avuto un inizio di campionato altalenante, subendo il cambio di categoria, ma è sicuramente una delle maggiori candidate alla promozione, vantando tra le proprie fila giocatori che la serie A la conoscono molto bene, come Emerson, Biagianti, Siligardi, e un potenziale offensivo importante, potendo contare sull’insidiosissima coppia Vantaggiato – Cutolo. E sugli avversari sono queste le dichiarazioni dell’allenatore trapanese: “Il Livorno è una squadra forte, ed anche in salute. Ha avuto un inizio incerto e ora si sta riprendendo, vuole viaggiare sui piani alti della classifica. Viene dalla vittoria di venerdì scorso. A Carmine Gautieri, che è uno bravissimo, mi lega un rapporto che va oltre il piano professionale. L’ultima cosa che vorrei fare è metterlo in difficoltà, ma la prima cosa che voglio fare è vincere. Noi quindi dobbiamo andare a Livorno per fare risultato… Non hanno mai perso in casa? Nemmeno noi, anzi noi finora abbiamo perso solo il primo tempo di una partita fuori casa. Che partita mi aspetto? Da parte nostra, andremo lì per fare una grande partita. Non so come giocheranno loro e che contromisure avranno preso. Ci avranno sicuramente visti in queste settimane, ma hanno anche visto moduli diversi. E domani ancora non so come scenderemo in campo, così come noi non sappiamo cosa faranno loro”.

Arduo è immaginare i giocatori che scenderanno in campo domani pomeriggio, ma mister Boscaglia non pare intenzionato a cambiare modulo: “Noi non cambiamo modulo perché dobbiamo fare contenti gli altri. Per fare questo, innanzitutto dobbiamo saperlo fare, avere i concetti giusti, in secondo luogo dobbiamo farlo in situazioni in cui possiamo permettercelo, considerando l’avversario e la nostra forma fisica”.

Queste le probabili formazioni:

LIVORNO (4-3-3): Mazzoni; Moscati, Bernardini, Emerson, Gemiti; Djokovic, Mosquera, Biagianti; Siligardi, Vantaggiato, Cutolo. All Gautieri.
TRAPANI (4-3-3): Marcone; Lo Bue, Martinelli, Terlizzi, Rizzato; Aramu, Ciaramitaro, Feola; Nadarevic, Mancosu, Falco. All. Boscaglia

Filippo Merchiori della sezione AIA di Ferrara è l’arbitro designato per il match mentre gli assistenti di gara sono Stefano Del Giovane di Abano Laziale e Nicolò Calò di Molfetta. Quarto ufficiale Stefano Giovani di Grosseto.

Foto: trapanicalcio.it

Commenti

commenti

Giuseppe Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento