Calcio

Trapani calcio, Sparacello neo acquisto e Ciaramitaro rinnova

Dg Morace, Sparacello e Ds Faggiano
30 giu 2015 - 17:56

TRAPANI – Claudio Sparacello, attaccante, 20 anni, è il nuovo acquisto del Trapani Calcio per la stagione 2015/16. Entra a far parte della società granata, che prosegue la sua strategia di mercato, per la definizione della rosa che dovrà affrontare il prossimo campionato, composta da un mix di giovani talentuosi e di prospettiva e di giocatori di esperienza.

Claudio Sparacello ha mosso i suoi primi passi da calciatore nel settore giovanile del Palermo ed ha proseguito la sua carriera nelle giovanili del Torino. È passato poi alla Maceratese in serie D per approdare, lo scorso anno, alla Tiger Brolo, squadra con la quale ha realizzato 12 gol stagionali. Quest’anno ha partecipato anche alla Viareggio Cup con la Rappresentativa Nazionale serie D, mettendosi in mostra e realizzando tre reti.

Sono felicissimo di essere a Trapani – ha detto il neo acquisto granata -. Ringrazio la società che mi sta dando questa opportunità ed intendo ripagare la fiducia che è stata riposta in me mettendomi a disposizione di mister Cosmi e della squadra”.

Sparacello firma contratto

Di sé come calciatore ha detto: “Mi piace giocare come punta centrale e, naturalmente, fare gol. Spero che quest’anno vi siano tante occasioni per esultare assieme ai nostri tifosi sotto la curva”.

Intanto il Trapani 2015/16 potrà contare anche su colui che è stato sin dalla prima stagione in serie B uno dei suoi gladiatori. È stato rinnovato il contratto tra la società granata e il centrocampista Maurizio Ciaramitaro (un anno più opzione). Il numero 14 granata, con una carriera che non ha bisogno di presentazioni e che lo ha portato a vestire, tra l’altro, le maglie di Palermo, Avellino, Livorno, Cesena, Chievo Verona, Modena, Salernitana e a calcare i campi di serie A e B, nella prima stagione a Trapani ha totalizzato 31 presenze e 2 gol e nello scorso campionato 32 presenze e quattro reti.

Il mio obiettivoha detto Ciaramitaro - era quello di continuare a vestire questa maglia per cercare, come ho sempre detto e voluto, di finire la mia carriera qui a Trapani. Ho ancora tanta voglia di giocare e di dare tanto per questa società. Era il mio sogno e sono felicissimo di averlo realizzato. Inoltre finalmente giocherò per la prima volta per tre stagioni consecutive con la stessa squadra, una cosa che non mi era mai successa e che sono fiero di fare con la maglia granata”

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento