Calcio

Trapani, battuto anche il Brescia. Il sogno continua

c62f191d-6ebb-4307-aac0-6577814a7498
2 apr 2016 - 17:15

TRAPANI - Allo stadio “Provinciale” il match tra il Trapani ed il Brescia termina con la netta vittoria dei padroni di casa, 3 a 0 il risultato.

92549c7f-922f-4c50-b681-e2cb98c123d9

 

Ritmi molto alti in avvio, con le due squadre che danno la sensazione di volersela giocare a viso aperto. La prima occasione della gara è, però, solo al 19′ per il Brescia ma il palo nega la gioia del gol ad Antonio Caracciolo, servito ottimamente in area di rigore da Martinelli. Dopo la clamorosa occasione per i lombardi, il Trapani sul capovolgimento di campo trova la rete del vantaggio: Coronado serve Petkovic che viene murato però dalla difesa del Brescia, la sfera ritorna sui piedi del fantasista brasiliano che serve sulla destra Fazio, l’accorrente terzino granata è abile ad infilare la sfera sotto la traversa ed a battere Minelli. Ancora Trapani pericoloso al 24′ con Scognamiglio che non riesce ad indirizzare però di testa la sfera verso la porta del Brescia. I siciliani, sulle ali dell’entusiasmo, continuano a creare occasioni da gol ed al 30′ è ancora Fazio il protagonista: il solito Coronado inventa sulla destra per il difensore siciliano ma questa volta è miracoloso Minelli ad opporsi alla sua conclusione. Il Brescia è vivo e sfiora il pari al 36′ con Andrea Caracciolo che sfodera un’insidiosa conclusione dalla distanza, terminata però di poco fuori. Al 42′ è Petkovic, ancora a secco di gol con la casacca granata, a sciupare una clamorosa occasione da gol concludendo sul fondo a due passi della porta del Brescia. Un bel primo tempo si conclude con il Trapani in vantaggio con il punteggio di 1 a 0.

913eae84-897d-46e4-a8cb-6ff9d2b93f08

La ripresa inizia con un Brescia più aggressivo ed alla ricerca del pari. Al 51′ Andrea Caracciolo serve con una sponda di testa Geijo che, al volo, chiama Nicolas ad un intervento strepitoso. Il Trapani è pericoloso in contropiede ed al 55′ Coronado, dopo essersi liberato sulla destra, conclude verso Minelli ma il portiere delle rondinelle respinge sul primo palo. I granata sono davvero in un grande stato di grazia ed al 66′ trovano la rete del raddoppio: grande giocata di Petkovic che serve al centro dell’area di rigore Citro, l’attaccante siciliano, appena entrato in campo, insacca la sfera alle spalle di Minelli. Ancora Trapani vicino al gol al 73′ con Petkovic che cerca il capolavoro con un pallonetto dal limite dell’area a scavalcare Minelli, abile a mantenere peró la posizione ed a bloccare la sfera. Nulla di fatto, ma è da sottolineare la fenomenale partita di Petkovic. Al 75′ Morosini sfiora la rete con una conclusione dal limite dell’area ma Nicolas non si fa sorprendere e respinge la sfera. Nonostante gli attacchi del Brescia, è ancora il Trapani a creare i maggiori pericoli ed all’80′ arriva addirittura il tris: cross dalla sinistra di Citro e Scognamiglio anticipa la difesa bresciana e batte con una zampata da vero attaccante Minelli. Partita di fatto chiusa ed il Trapani batte così il Brescia per 3 a 0.

a0737781-2776-4e81-9723-1ca648f6dc31

Grandissima vittoria dei ragazzi di mister Serse Cosmi che continuano a vincere e ad ottenere importanti risultati per rimanere saldamente in zona play-off. Ciò che sembrava un sogno fino a qualche giornata fa, sta diventando realtà. Il Trapani ha davvero le carte in regola per coltivare il sogno promozione e sta dimostrando partita dopo partita il proprio valore. 

Alberto Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA