Pallamano

T.H. Alcamo: il comune elimina i contributi

L'allenatore Benedetto Randes, il presidente Gaspare Randes, l' assessore allo Sport Stefano Papa
L'allenatore Benedetto Randes, il presidente Gaspare Randes, l' assessore allo Sport Stefano Papa
12 gen 2015 - 11:51

ALCAMO - La crisi economica si abbatte anche sullo sport, soprattutto quelli minori. In molti ricorderanno la mancata partecipazione della Pallavolo Trapani al campionato 2014-2014 per la mancanza di uno sponsor. Adesso a farne le spese è la T.H. Alcamo.

La squadra di pallamano, infatti, rimarrà senza il minimo supporto economico comunale, e dovrà fare molti sacrifici per poter proseguire la sua avventura in serie A. Per questa ragione è già stato concluso il rapporto con Baldo D’Angelo, a cui sono state mandate le “scuse” della società da parte di Giampero Rocca, team manager: “Data la situazione dovremo fare a meno di lui, purtroppo. Lo ringraziamo per l’impegno dimostrato fino ad ora con noi”.

Molto amareggiato anche il presidente Gaspare Randes: “L’amministrazione gioca a darsi la colpa, gli uni contro gli altri. Ma quelli realmente penalizzati siamo noi, così come altri. L’unica cosa che ci lascia realmente sorpresi è, però, che il comune abbia deciso di concedere dei contributi ad una società calcistica di eccellenza”.

E la crisi dello sport non conosce limiti.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento