Calcio a 5

Sonora sconfitta del Catania contro l’Olympus

Catania Calcio a 5 10 ottobre 2015
10 ott 2015 - 19:03

CATANIA – Una dura sconfitta e una lezione di calcio a 5 per il Catania che perde contro l’Olympus in maniera netta e convincente a favore dei capitolini.

La tecnica e la grinta degli avversari si sono viste subito, regalando un doppio vantaggio lampo ai padroni di casa con Del Ferraro e Garcia. Nonostante la brutta prestazione gli etnei reggono e accorciano con Neves, che dà l’illusione di poter camiare le sorti alla sfida. Ma non è così, perché Borsato firma il 3-1 e Mendes, poco dopo, sbaglia un tiro libero che avrebbe potuto riaprire i conti. Chi non sbaglia, invece, è la squadra di Olgiata, che dilaga con altre due reti di Borsato e quella di Marchetti (6-1).

Nel secondo tempo il copione non cambia di una virgola, con i padroni di casa a fare il proprio gioco e il Catania a sperare in qualche episodio per cambiare l’inerzia della gara. La doppietta di Velasquez e la rete di Medici fanno volare sull’8-1 l’Olympus. Poi, piccolo grido di orgoglio degli etnei con il suo capitano Dalcin.

Ma è sempre la squadra di casa a dominare la scena: Eugenio e Borsato portano a 10 le marcature dei capitolini. Mentre il Catania, con una piccola reazione di orgoglio va a segno altre due volte: prima con Milluzzo e poi ancora con Dalcin. Il fischio finale del direttore di gara chiude l’incontro sul 10-4.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento