Lega Pro

Il Siracusa vince il derby, Emanuele Catania ne fa 2 e stende il Messina

siracusa-messina
22 dic 2016 - 17:21

SIRACUSA - Il Siracusa porta a casa derby e tre punti, al De Simone una doppietta del solito Catania stende il Messina.

Partono subito forte i padroni di casa, dopo neanche un minuto Scardina fa da sponda per Valente che la piazza centrale, Berardi l’addomestica facilmente.

Il Messina però reagisce subito, al 5′ Milinkovic ci prova dal limite, Santurro si distende bene e blocca in due tempi. Al 18′ poi ancora Siracusa, tiro-cross insidiosissimo dalla sinistra di Valente con Berardi che blocca sul suo palo. Dopo due minuti però il Messina ha una clamorosa occasione per portarsi in vantaggio: botta pazzesca di collo pieno ad opera di Pozzebon, è il palo a salvare la porta di Santurro.

Un’antica legge del calcio recita: goal fallito, goal subito. Ed infatti al 27′ gli aretusei si portano in vantaggio: Giordano apre per Cassini, l’ex Palermo la butta al centro dove Catania di testa non si fa pregare e fa esplodere il De Nicola.

Tutti si aspettano una reazione dei peloritani, e invece un minuto dopo Il Siracusa sfiora il 2-0. Scardina colpisce bene dal limite, è bravo però Berardi ad allungarla in corner. 

Il 2-0 è nell’aria, e 5 minuti dopo arriva. Al cross va Valente ancora per Catania che ancora di testa non perdona e fa 2-0. 

Il primo tempo si conclude così, e i siracusani rientrano negli spogliatoi forti del doppio vantaggio.

Nella ripresa non succede praticamente nulla fino al 68′ quando il Messina ha un’occasione gigantesca per accorciare le distanze. Mancini ci prova dal limite, Santurro si oppone, Madonia a porta sguarnita spara clamorosamente alle stelle.

Dopo questa occasione però i peloritani non riescono più a produrre occasioni degne di nota, e anzi, a due dal termine, rischiano anche il 3-0: Berardi è bravo però a rifugiarsi coi pugni in corner sulla conclusione di Valente.

E dopo un primo tempo a dir poco dinamico e una ripresa complessivamente controllata dal Siracusa il derby finisce, con gli aretusei che volano a quota 27 punti mentre il Messina resta ancorato a 18.

Omar Qasem



© RIPRODUZIONE RISERVATA