Lega Pro

Il Siracusa non riesce ad incidere, la Reggina regge i colpi: 1-1 al De Simone

reggina
26 mar 2017 - 17:02

SIRACUSA - Sotto il sole siculo si prospetta una partita avvincente, ma partono meglio gli ospiti al De Simone, con Santurro che già al 13′ salva i suoi con un ottimo intervento sul tiro angolato di Bianchimano.

Al 20′ la reazione degli aretusei: Cucinotta con una grande diagonale difensiva anticipa Scardina e salva il risultato.

Al 39′ però si sblocca il match: Cane, dopo un’azione ben orchestrata dai suoi, si presenta a tu per tu con Santurro, calcia di potenza e fa 0-1.

Passano appena 4 minuti e il Siracusa rimette le cose al posto: Cucinotti si addormenta e non si accorge di Longoni che, tutto solo, imbeccato da Diakitè fa 1-1.

Il primo tempo finisce con un complessivamente giusto 1-1.

Inizia la ripresa e Azzi fa subito venire i brividi alla retroguardia della Reggina: è bravo però Sala a bloccare il pallone indirizzato alla sua sinistra.

Non succede più nulla per quasi tutto il secondo tempo, se non due conclusioni, rispettivamente di Coralli e di Turati che si spengono però in curva.

Al 85′ però il Siracusa ha l’occasione per portarsi in vantaggio: batti e ribatti del pallone dentro l’area di Sala, alla fine la sfera esce a lato di un soffio.

Gioca solo il Siracusa in questa fase finale ma il pallone non entra e anzi al 96′ gli aretusei restano in 10: Turati colpisce De Vito col gomito e si becca il rosso.

Il Siracusa è adesso a quota 48, 29 i punti invece per gli amaranto.

Commenti

commenti

Omar Qasem



© RIPRODUZIONE RISERVATA