Lega Pro

Siracusa inarrestabile, Vibonese affondata: 4-1

siracusa
5 mar 2017 - 16:42

SIRACUSA - Entrambe le squadre hanno bisogno di punti, ma a partire forte sono gli aretusei. Dopo i primi 20 minuti combattuti ferocemente a centrocampo il Siracusa va in vantaggio. Valente da punizione la butta al centro, Emanuele Catania di testa la insacca, tra le proteste degli avversari per un presunto fuorigioco. 

Dopo 10 minuti sfiorano il raddoppio i padroni di casa: Malerba dalla sinistra pesca Scardina che di testa sfiora la rete.

Il goal però è nell’aria ed infatti al 33′ arriva il 2-0: Azzi ne salta due, la mette al centro dove Scardina sfiora soltanto mentre Valente la manda in rete.

Al 40′ Catania pesca con un pallone meraviglioso Scardina che viene atterrato, per l’arbitro non ci sono dubbi: è calcio di rigore. Dagli 11 metri va lo stesso Scardina che scaglia il pallone sul palo; fortunatamente per gli aretusei però la palla finisce nella zona di Turati che fa 3-0 e al 40′ chiude virtualmente il match.

Al 57′ la VIbonese tenta di riaprire il match: sugli sviluppi di un corner Minarini al centro dell’area di rigore col destro gonfia la rete: è 3-1.

La partita si addormenta e sembra non avere più nulla di significativo da raccontare finché al 92′ Azzi non si mette in proprio sulla sinistra, insaccando poi sul secondo palo. Il Siracusa la chiude così, 4-1 e triplice fischio dell’arbitro.

 

Commenti

commenti

Omar Qasem



© RIPRODUZIONE RISERVATA