Pallavolo

Sigel k.o. contro il Cutrofiano

Sigel Marsala
26 ott 2014 - 17:35

MARSALA - Non va bene alla Sigel Pallavolo Marsala questo avvio di campionato. Dopo la sconfitta con Brindisi, a seguito di un’ottima partita, questa volta le sicule si sono dovute arrendere al Cutrofiano. A differenza dell’esordio, però, il roster di coach Francesco Campisi non è riuscito ad entusiasmare.

Nel primo set si comporta bene, riuscendo ad andare in vantaggio sino al primo time out (8-5). Merito di un’ottima Ruberti ed un gruppo ben affiatato. La stanchezza si fa sentire leggermente, tanto che alla seconda sosta tecnica la squadra di casa si trova sotto di un punto: 15-16. È il grande orgoglio a ridare forza alla Sigel, che chiude sul 25-21.

Ma, nella seconda fase, Karalyus trascina Cutrofiano. Come se non bastasse, l’ottima difesa avversaria, impedisce alla squadra di Campisi di ottenere qualcosa di più. Alla prima pausa è 5-8. Alla seconda, 9-16. Una disfatta ed una mancanza di reazione che caratterizzano tutto il parziale, che si conclude sul sorprendente 12-25.

Il copione nel terzo cambia di poco. La Sigel mostra più determinazione e voglia di rivalsa. Ma la difesa avversaria e la capacità di mettere a segno punti pesanti, consentono alle ospiti di aggiudicarsi il secondo round consecutivo: 19-25.

L’ultima spezzone di partita (il quarto) prosegue sulla falsa riga di quanto accaduto fino a quel momento. Nella parte finale, però, la squadra di Campisi cerca una reazione, mettendo in difficoltà le avversarie. Sul risultato di 17-22, il roster siciliano mette a segno due punti pesanti consecutivi. Poi, con un po’ di fortuna, le ragazze del Cutrofiano trovano il punto che rompe gli indugi. Alla fine è 20-25.

Tabellino

Sigel Pallavolo Marsala-Demo Cutrofiano 1-3 (25-21, 12-25, 19-25, 20-25)

Sigel Pallavolo Marsala: Ognibene 7, Agola 4, Culiani 7, Gennari 6, Marino, Pinzone 9, Ruberti 24, Spanò, Nizza, Mecedo. All. Campisi

Foto: sito Sigel Marsala

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento