Basket

Delusione Orlandina. A Roma l’Acea vince nel finale

Orlandina basket
8 feb 2015 - 22:36

ROMA – L’Orlandina lascia la capitale con l’amarezza della sconfitta (67 a 63) subita nel finale del match contro l’Acea Roma.

Per i biancazzurri la gara era iniziata male, con i capitolini più lucidi nei primi due tempi.  La squadra allenata dal tecnico Griccioli, era riuscita a rientrare in partita dopo l’intervallo e a colmare il gap facendo leva sulla capacità difensiva che aveva rallentato la manovra dell’Acea impedendo agli avversari di aumentare il vantaggio.

Una strategia  che aveva consentito ai siciliani di difendere e, al tempo stesso, costruire nell’ultimo periodo un vantaggio di sette lunghezze. Tutto inutile davanti alla capacità dei romani di rientrare in partita nel momento topico del match, chiudendo i conti nel finale. Il risultato premia i padroni di casa e lascia all’Orlandina la delusione di avere creduto nell’impresa. Ai messinesi resta, comunque,  la certezza   di non avere affatto   demeritato. Domenica prossima l’Upea giocherà in casa (alle 18 e 15) contro il Vanoli Basket Cremona.

Acea Roma – Upea Capo d’Orlando 67-63 (19-12)(32-24)(45-47)

Acea Roma: Stipcevic 3, Gibson 14, Ejim 1, Jones 19, Morgan 16, Triche 8, D’Ercole 2, Ebi 4, Sandri 2, Kushchev ne, Reali ne, Alviti ne. Ali.: Dalmonte.

Upea Capo d’Orlando: Archie 12, Henry 13, Freeman 13, Hunt 12, Burgess 6, Basile, Soragna 7, Cochran, Bianconi ne, Cordaro ne. All: Griccioli.

 foto da www.orlandinabasket.it

Commenti

commenti

Erika Pinieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento