Manifestazione

A Riposto e Santa Venerina “Sport Integra 2016″

Sport Integra 2016
9 gen 2016 - 17:13

RIPOSTO - 150 atleti, tra olimpici e paralimpici, provenienti dalla Sicilia e da tutta l’Italia, si stanno sfidando nella disciplina del tennis da tavolo, grazie alla manifestazione “Sport Integra 2016″.

L’evento, organizzato dal Comitato regionale FITET in collaborazione con l’ASD “Fiamma Mico Riposto” e L’ASD “Albatros Zafferana”, ospitato dai Comuni di Riposto e Santa Venerina, avrà la durata di due giorni.

Nel palazzetto dello sport di Santa Venerina si è svolta oggi la gara nazionale giovanile di tennistavolo alla quale partecipano 80 atleti appartenenti a 20 associazioni sportive provenienti da tutta l’Italia. La competizione è stata preceduta da una esibizione degli sport Paralimpici della Danza sportiva e dell’Handbike.

Sport Integra 2016

Contemporaneamente, nella palestra comunale “Pirandello” di Riposto, si è svolta la 3° prova del campionato regionale individuale Paralimpico “Trofeo Trinacria” oltre che la gara di andata dei Campionati regionali Paralimpici a Squadre, che vede coinvolti una quarantina di atleti in rappresentanza di 10 Associazioni Sportive Paralimpiche siciliane.

Domani, domenica 10 gennaio, invece, tutti gli atleti si riuniranno nel Palazzetto dello Sport di Santa Venerina per la giornata conclusiva di “Sport Integra 2016” durante la quale i giovani atleti olimpici e paralimpici gareggeranno insieme nei due eventi inseriti nel calendario nazionale 2016 della FITET (validi come prove di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti 2016).

Sport Integra 2016

“Due bellissime giornate di Sport che arricchiscono la nostra programmazione – afferma il sindaco di Riposto, Enzo Caraglianouna prestigiosa manifestazione nazionale con atleti olimpici e paralimpici che testimonia la vitalità e l’impegno delle nostre associazioni sportive. Nell’occasione si è potuta stabilire anche una positiva collaborazione con l’amministrazione del Comune di Santa Venerina, che ha consentito la perfetta realizzazione dell’evento fornendo anche il suo Palazzetto”.

“L’incontro – aggiunge l’assessore allo Sport, Antonio Di Giovanni - è stato propizio per discutere anche di future manifestazioni e progetti di grande interesse che le federazioni vorrebbero mettere in campo. Grande soddisfazione per l’elevato numero di partecipanti e per il livello organizzativo. Il plauso dell’amministrazione va alle associazioni che hanno lavorato duramente e alla Croce Rossa del Comitato jonico-etneo che ha fornito un valido e prezioso supporto”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento