CONI

Ragusa, domenica prossima grande festa dello sport

conferenza_stampa
30 mag 2017 - 17:40

RAGUSA -  Presentata stamani in conferenza stampa nei locali della scuola regionale dello Sport di via Magna Grecia, la grande festa dello sport che andrà in scena a Ragusa domenica 4 giugno, a partire dalle 9,30, nell’ambito della giornata nazionale dello Sport del Coni.

In via Colajanni, in particolare, si svolgerà la seconda giornata eco-sostenibile ragusana, ed il secondo duathlon Città di Ragusa, oltre a tutta una serie di manifestazioni sportive e non solo.

Alla presentazione erano presenti il delegato provinciale Coni, Gianstefano Passalacqua, il presidente del Csi di Ragusa Antonella Caramia, il delegato provinciale Comitato italiano paralimpico Elio Sortino e il funzionario dell’Inail Franca Mangiapane.

Ad introdurre l’evento è stata Antonella Caramia: “Siamo felici  di portare le nostre discipline che variano dalle arti marziali alla danza sportiva, al calcio, alla pallavolo, e quindi c’è tutta la nostra gioia e tutto il nostro impegno nel promuovere lo sport per tutti”. 

A scendere nei dettagli e spiegare il tipo di attività che verranno svolte è invece Elio Sortino: “Si tratta di una manifestazione a cui possono partecipare tutti e che vedrà oltre alla location di Ragusa anche Comiso. Per quello che riguarda Ragusa stiamo riproponendo la seconda giornata eco-sostenibile, un mix tra ecologia e sport, si svolgerà in via  Napoleone Colajanni interamente chiusa al traffico e al centro polifunzionale. Inoltre ci sarà il duathlon, una manifestazione di bici e corsa, mentre nelle parti statiche ci sarà spazio per gli sport di squadra, e non mancheranno manifestazioni di danza, arti marziali ed una parte paralimpica[...]“.

Nell’ambito della stessa manifestazione è stato inserito il “Memorial Fausto Ciamponi”, in memoria di uno sportivo deceduto sul lavoro nel luglio del 2015. “L’Inail sposa questo progetto per la disabilità – ha spiegato Franca Mangiapane – dal momento che l’Inail non è solo un ente pubblico che eroga prestazioni sanitarie ma si apre al territorio attraverso manifestazioni così importanti. All’evento parteciperanno diversi assistiti Inail e alcuni delegati a livello regionale”.

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA