Calcio

Casertana-Catania 1-0: finisce il match, decide De Rose. RIVIVI LA CRONACA

Immagine di UltimaTV
Immagine di UltimaTV
2 set 2017 - 18:05

CATANIA - Il tecnico Cristiano Lucarelli e il suo Catania, oggi, sono impegnati in una delle trasferte più ostiche della stagione che arriva già alla seconda giornata, dove i rossazzurri dovranno dimostrare di essere pronti al primo vero ostacolo del campionato: più che la Casertana, sarà decisivo l’andamento in trasferta per essere al passo con le altre squadre che lotteranno per la salvezza. I campani, comunque, sono una squadra temibile ma hanno steccato all’esordio fuori casa contro il Catanzaro. Il match è in programma alle 18,30 allo stadio “Alberto Pinto” di Caserta.

20,34 – Termina anche la nostra diretta testuale. Da Gabriele Paratore è tutto: grazie ancora una volta per averci seguito. Auguriamo ai nostri lettori una buona serata e alla prossima!

99′ – Finisce la partita! Cade il Catania in casa della Casertana subendo la rete decisiva a causa di una dormita difensiva. Decide De Rose.

97′ – Ancora Catania in avanti: bene ancora Ze Turbo con una bella giocata verso Marchese. Il difensore la mette in mezzo e Russotto non centra la porta. L’arbitro, ad azione conclusa, ammonisce Ze Turbo probabilmente per simulazione.

95′ – Calcio d’angolo per il Catania. Fallo in attacco.

93′ – Le squadre sono lunghe. Russotto entra nell’area di rigore ma Finizio vince con il fisico e gliela strappa dai piedi. 

90′ – Scatta il novantesimo minuto. Gioco spezzettato. Sono 9 i minuti di recupero.

87′ – Fornito pesca Russotto in area di rigore: controllo del numero 7 del Catania, coraggioso Cardelli in uscita, che si fa anche male. L’ultimo tocco è del calciatore rossazzurro.

86′ – Ottima giocata in velocità di Ze Turbo. Palla deviata, nulla di fatto sul seguente calcio d’angolo.

85′ – Tripicchio prova la conclusione: troppo debole il tiro del neo entrato della Casertana, Pisseri non ha problemi.

83′ – Il Catania adesso dovrà reagire e pressare in avanti per trovare il goal del pareggio.

80′ – Doppio cambio Catania: entrano Ze Turbo e Marchese, fuori Caccetta e Djordjevic.

79′ – Cambio Casertana: fuori Alfageme, al suo posto Tripicchio.

77′ – GOAL CASERTANA! Errore difensivo del Catania, Palla messa in mezzo De Rose ne approfitta per battere Pisseri. 1-0!

74′ – Soltanto adesso l’irrigatore automatico viene rimosso e la zona del campo interessata sistemata. Il gioco riprende con il Catania in attacco.

70′ – Cambio Casertana: fuori Carriero, dentro Finizio.

68′ – Nel frattempo che le due squadre gestivano palla, l’irrigatore si accende automaticamente per qualche secondo e il gioco viene sospeso.

64′ – Cambio Catania: fuori Curiale e Semenzato, dentro Ripa e Mazzarani.

61′ – Bella l’azione di Fornito che mette una palla tagliata che Curiale lascia scorrere per Semenzato. L’ex Pordenone scivola ma il tiro è comunque insidioso e impegna Cardelli. Calcio d’angolo che poi non porta a nulla.

59′ – Grande imbucata della Casertana, Djordjevic si perde il marcatore che serve il pallone al centro ma è importante l’intervento di Pisseri, che nega la rete ai padroni di casa.

57′ – Presunto fallo in area di rigore del Catania: l’arbitro però va dritto su Marotta e lo ammonisce per simulazione.

56′ – Pressione di Alfageme su Aya: l’attaccante della Casertana viene ammonito.

54′ – Cambio Catania: entra Fornito, fuori Di Grazia.

52′ – Marotta ancora pericoloso sulla destra: cross al centro verso Alfageme, che secondo l’arbitro si lascia cadere a terra e la tocca anche con un braccio. Fallo in favore del Catania.

51′ – Recupero della Casertana a centrocampo, percussione di Marotta sulla fascia che viene però chiuso da Bogdan. Nulla di fatto.

48′ – Scambio nello stretto tra Russotto e Semenzato. La sfera arriva poi ad Aya che non riesce a servire i compagni.

47′ – Caccetta stende De Rose. Punizione da distanza favorevole alla Casertana. Galli ci prova ma la palla è alta.

46′ – Riparte il match!

19,33 - Le squadre rientrano in cambio. C’è una sostituzione in casa Casertana: dentro Turchetta, fuori Cigliano.

47′ – Finisce il primo tempo: Casertana-Catania 0-0.

46′ – Cross in mezzo di Marotta e Aya spedisce in calcio d’angolo. Sugli sviluppi di quest’ultimo, Carriero tira da fuori ma la conclusione si perde largamente sul fondo.

45′ – Due minuti di recupero.

42′ – Punizione battuta male dalla Casertana: Russotto serve Caccetta al centro, scambio con Di Grazia. Lodi allarga sulla fascia e il cross in mezzo si perde nelle mani di Cardelli.

39′ – Gara adesso in fase di stallo, ma il Catania sembra avere una marcia in più. Sfida comunque molto tattica.

37′ – Conclusione da fuori di Carriero: il calciatore della Casertana calcia e sfiora il palo sinistro.

35′ – Il Catania prova la ripartenza ma il direttore di gara fischia un calcio di punizione per i padroni di casa per un fallo commesso ai danni di Marotta. Palla profonda per Alfageme, ma gli etnei riescono a uscirne bene e ripartire. Djordjevic lancia Russotto che vede Di Grazia: il 23 rossazzurro non riesce a calciare poiché il tiro è deviato. Altro corner.

33′ – Ammonito Tedeschi, difensore del Catania, per un fallo che l’arbitro non aveva fischiato per la regola del vantaggio.

32′ – Cambio di gara: la Casertana adesso non riesce più a correre sulle fasce, il Catania ha preso le misure.

28′ – Il Catania sta salendo: azione pressante dei rossazzurri che riescono a guadagnare un calcio d’angolo. Fallo in attacco, punizione in favore della Casertana.

26′ – Batte Francesco Lodi: il tiro è telefonato e finisce comodamente tra le mani di Cardelli. Sempre 0-0.

25′ – Grande azione personale di Aya: coraggioso nell’uscita dopo averla recuperata dalla difesa. Finisce quasi in area di rigore ma viene atterrato. Ci sarà calcio di punizione da posizione interessante.

23′ – Occasione Catania: Lodi verticalizza in area per Russotto. Il portiere Cardelli insicuro nell’uscita ma alla fine riesce a farla sua.

22′ – Curiale riesce da terra a recuperare palla al limite dell’area di rigore, serve Russotto che non calcia di prima intenzione e perde il possesso, intercettato dal neo entrato Galli.

21′ – Carriero corre e salta Bogdan, crossa e Pisseri intercetta in due tempi.

20′ – Catania timido in questa fase di gara: la palla viene giocata poco. 

17′ – Cambio Casertana: fuori D’Anna probabilmente per infortunio, dentro Galli.

14′ – Gioco fermo per un minuto circa per sistemare la bandierina del guardalinee, a cui si è spezzata l’asta. Riparata con un po’ di scotch. La gara può riprendere con una rimessa a favore della Casertana.

12′ – Punizione Casertana: Marotta mette in mezzo ma Curiale spazza via. Poi Pisseri non ha problemi a uscire e bloccare il pallone.

10′ – Buona azione corale dei rossazzurri sulla fascia destra, guadagnato un corner. Lodi prova lo schema da fuori ma nessuno riceve palla per calciare. Sul contropiede avversario, Bogdan riesce a salvare sul taglio di Alfageme.

7′ – Pisseri respinge con i pugni la palla arrivata a centro area.

6′ – D’Anna supera in velocità Di Grazia e guadagna un calcio di punizione in favore della Casertana sulla trequarti destra.

5′ – Casertana molto bassa in questi primissimi minuti di gioco.

4′ – Ripartenza Casertana: Alfageme supera Tedeschi sulla sinistra e mette in mezzo un tiro-cross teso che nessun compagno di squadra riesce a cogliere.

3′ – Pallone colpito di testa da Bogdan, impreciso. Palla fuori.

2′ – Prima incursione da parte del Catania con Russotto. Calcio d’angolo.

1′ – Iniziata la sfida. Casertana che attaccherà da sinistra verso destra in questo primo tempo. Catania, in maglia da trasferta, dalla parte opposta.

18,29 - Casertana e Catania sono pronte a dare il calcio d’inizio!

18,16 - Tra meno di un quarto d’ora inizierà il match. Squadre che effettuano gli ultimi esercizi di riscaldamento.

18,06 - Ecco le formazioni ufficiali. Casertana con il 4-3-3, Catania con il 3-5-2.

IMG_8623

18,03 - Catania favorito dai bookmakers di almeno un punto rispetto alla Casertana.

18,02 - In programma, in contemporanea con il match del “Pinto”, ci sarà anche il derby calabrese tra Reggina e Catanzaro. Alle 20,30, invece, Bisceglie-Virtus Francavilla, Cosenza-Paganese e Lecce-Trapani.

18,01 - Lo scorso anno queste due squadre si affrontarono all’ultima giornata di campionato e la gara terminò 0-0. Il Catania, allora allenato da Giovanni Pulvirenti, grazie a quel pareggio ottenne l’accesso alla prima fase dei play-off promozione.

18,00 - Buon pomeriggio amiche e amici di Newsicilia.it! Gabriele Paratore vi dà nuovamente il benvenuto alla rinnovata diretta testuale. Stavolta, vi racconteremo Casertana-Catania, la prima uscita esterna dei rossazzurri in questo campionato.

Commenti

commenti

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA