Calcio

Un pezzo di Catania in Champions League. Simeone conquista la finale

simeone catania
4 mag 2016 - 10:25

CATANIA - Nonostante gli ultimi disastrosi anni che hanno accompagnato la squadra etnea dalla massima serie di calcio italiano a lottare per non retrocedere in serie D, quest’anno in finale di Champions League, che si svolgerà a Milano, ci sarà anche un pezzo di Catania.

Con la sconfitta di ieri per 2-1 dell’Atletico Madrid in casa del Bayern Monaco i “colchoneros“, dell’ex tecnico del Catania Diego Simeone, hanno staccato il biglietto per la finale di Milano grazie all’ 1-0 dell’andata.

Diego Simeone, soprannominato il “Cholo”, è stato allenatore del Catania, per mezza stagione nel 2011/2012, sostituendo, il 19 gennaio 2011, Marco Giampaolo in una stagione fino a quel momento poco brillante per la formazione etnea.

Sotto la sua guida il Catania chiuse quella stagione al tredicesimo posto con 46 punti, raggiungendo la salvezza con due giornate d’anticipo e stabilendo il nuovo record di punti in Serie A della storia del Catania fino a quel momento.

La vittoria più importante del “Cholo” sulla panchina etnea e che è rimasta di più nei cuori dei catanesi fu quella per 4-0 nel derby contro il Palermo del 3 Aprile 2011. Anche se molto breve (solamente 6 mesi) Simeone ha lasciato una macchia indelebile anche nei cuori dei tifosi rossazzurri. 

Carlo Marino



© RIPRODUZIONE RISERVATA