Basket

Passalacqua, via alla preparazione

Da domani al lavoro la squadra iblea di pallacanestro femminile
Paola Mauriello - Passalacqua Ragusa
Paola Mauriello
26 ago 2014 - 18:14

RAGUSA - Vacanze finite per la Passalacqua spedizioni Ragusa da domani ufficialmente in campo per la preparazione al campionato che prenderà il via il 5 ottobre ad Orvieto nell’ Opening day di San Martino di Lupari.

La squadra dei coach Nino Molino e Maurizio Ferrara e del preparatore atletico Peppe Bocchieri, si ritroverà al Palaminardi di Ragusa con l’organico quasi al completo.

Sono attese la guardia croata Ivezic e le due americane Pierson e Walker che si aggregheranno al gruppo nei prossimi giorni.

A fare da collante, in questa fase di rodaggio, il capitano Paola Mauriello che, ristabilitasi completamente dall’infortunio, non vede l’ora di prendere per mano la sua squadra a portarla il più in alto possibile. Il capitano non nasconde le proprie ambizioni, mostrando una gran voglia di  ricominciare e tentare, come lo scorso anno, la scalata alle prime posizioni della classifica.

Sono davvero contenta – commenta il capitano – di fare ancora parte di questa squadra, di questa società e di restare in questa città meravigliosa che ha un pubblico davvero speciale. Ho voglia e bisogno di riscattarmi dall’infortunio dello scorso anno e dunque posso assicurare il massimo impegno, sia dentro che fuori dal parquet”.

Sulla presenza e le qualità umane e professionali del capitano è lo stesso presidente Gianstefano Passalacqua a sottolineare che si tratta del valore aggiunto della sua squadra: “Sappiamo quanto sia importante l’apporto di Paola, la cui presenza non è stata mai messa in discussione - chiarisce il massimo dirigente - Ci prepariamo per questa stagione nella quale vogliamo provare a restare tra le primissime squadre in Italia ed in questo senso avremo bisogno dell’apporto di tutti, in primis del nostro meraviglioso pubblico che siamo certi ci continuerà a sostenerci come ha già fatto lo scorso anno”.

Commenti

commenti

Erika Pinieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati