Calcio

Pareggio tra gli sbadigli, il Catania strappa il pass per i Play Off

2
7 mag 2017 - 19:52

CASERTA - Fischio finale allo stadio “Alberto Pinto”. Il Catania guadagna l’accesso aritmetico ai Play Off, in virtù dello 0-0 riportato a Caserta e del risultato di 1-1 maturato tra Lecce e Fidelis Andria al “Via del Mare”. Giusto risultato in terra campana, partita molto equilibrata con poche emozioni sul rettangolo di gioco.

L’estremo difensore Pisseri, comunque, autore di alcune parate determinanti nell’economia della gara. Solo in un paio di occasioni Catania insidioso nell’area di rigore casertana, in particolare con Mazzarani che, nel primo tempo, non ha sfruttato al meglio l’assist al bacio di Bucolo da posizione favorevolissima. Complessivamente ritmi poco elevati, difese attente e 0-0 inevitabile.

Da segnalare l’infortunio riportato da Di Grazia nel corso della ripresa, nei prossimi giorni verranno valutate le condizioni del ragazzo. Al triplice fischio dell’arbitro, anche la Casertana sicura di mantenere il posizionamento in zona Play Off. Per i rossoazzurri appuntamento a Castellammare di Stabia.

CASERTANA-CATANIA, TABELLINO PARTITA

FORMAZIONE CASERTANA (3-4-3) Ginestra; Finizio, Rainone, D’Alterio; De Marco, Magnino, Carriero, Giorno (85′ Moretta); Ciotola, Orlando (79′ Corado), Cisotti (68′ Taurino).
A disp. di Raffaele Esposito: Fontanelli, Pezzella, Lorenzini, Diallo, Petricciuolo, De Filippo, Colli, Santoro, Minale.

FORMAZIONE CATANIA (4-3-3) Pisseri; De Rossi, Gil, Marchese, Djordjevic; Bucolo, Scoppa, Mazzarani; Di Grazia (52′ Russotto), Pozzebon (67′ Baldanzeddu), Manneh (84′ Barisic).
A disp. di Giovanni Pulvirenti: Spataro, Mbodj, Di Stefano, Tavares.

NOTE: 0′ di recupero primo tempo; Di Grazia fuori per infortunio; 5′ di recupero secondo tempo.

AMMONITI: Carriero, Marchese

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA