#fuoridalcampo

Paolucci vola ad Ancona, il suo ‘arrivederci’: “Un privilegio per me”

paolucci
19 gen 2017 - 15:34

CATANIA - Michele Paolucci vola ad Ancona: l’attaccante marchigiano infatti passa ufficialmente al club biancorosso dopo aver rifiutato le offerte prima della Fidelis Andria e poi del Fondi.

Il suo messaggio è più un arrivederci che un addio. Queste le sue parole su Instagram: “SENZA DUBBIO, questa squadra é parte di me.. - esordisce Paolucci - ma per un Cuore fiero non può esservi via di mezzo.. proprio per questo lasciare é stata una MIA scelta. Indossare questa maglia é stato il PRIVILEGIO della mia carriera. Il mio però, é solo un arrivederci, questi mesi hanno confermato quanto sia indissolubile il legame tra me e questa Terra che mi ha accolto e mi ha donato la mia Compagna di Vita, quí ci sposeremo e quí vivremo da grandi..”

Poi i ringraziamenti: “Ringrazio di cuore i miei compagni, da Marco, amico e capitano vero (Biagianti, ndr), a tutti i vecchietti (senza offesa Mimmo..) fino all’ultimo giovane.. tutti ragazzi speciali con cui ho condiviso gioie e dolori e che anche nei momenti difficili non mi hanno mai fatto mancare sostegno e rispetto. Grazie ai massaggiatori, ai magazzinieri e a tutti coloro che lavorano nel club e che mi hanno supportato e sopportato! Grazie allo staff tecnico. Un grazie a Don Pietro e Argurio che mi hanno permesso di rivivere certe emozioni, giocare per il Catania a San Siro o nei campi sperduti della Lega Pro non ha fatto alcuna differenza, segnare al Massimo alla Lazio o al Monopoli é stato ugualmente SPECIALE”.

Ci lasciamo da Amici Catania, ma cercherò di farmi valere altrove. Un ultimo sentito grazie ai Catanesi, siete Unici e il vostro calore é impagabile, noi Giocatori passiamo, gli allenatori cambiano, i presidenti si alternano, ma siete Voi l’Anima del Catania, é l’Amore incondizionato della Gente il Cuore pulsante di questa Realtà.. é così da 70 anni, e non cambierà mai ! solo un’ultima richiesta : vi chiedo di sostenere questi ragazzi che danno il massimo ogni giorno e credetemi, non é affatto semplice…… in questi giorni di riflessione mente e cuore hanno avuto un bel da fare, sono stato pervaso da infinite emozioni, ma solo una di queste si é fatta sempre più nitida fino a diventare certezza : Questa sarà per sempre Casa Mia. Una parte del mio Cuore vi apparterrá per Sempre, Vi amo e vi auguro ogni bene.. Ni Viremu Catania Bedda“.

Commenti

commenti

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento