Pallamano

Pallamano: giornata da dimenticare per TH Alcamo e Albatro Siracusa

pallamano
31 gen 2015 - 19:43

Quindicesima giornata del campionato di serie A1 difficile da digerire per le siciliane.

La TH Alcamo affronta il Fondi in terra laziale. Due squadre, con obiettivi diversi in campionato, con i laziali intenti a farsi spazio in zona play-off mentre i siciliani lottano per la permanenza in A1.

Fondi dimostra di poter puntare in alto e batte Alcamo per un 32-21 più che convincente.

Mancano solo 3 gare alla chiusura della regular season e mister Benedetto Randes vuole raggiungere i play-out, pur nella consapevolezza che il calendario non riserva nulla di semplice.

”Dobbiamo solo crederci, e continuare tutti a lavorare con impegno e dedizione - ha dichiarato mister  Benedetto Randes - lo scorso anno Gaeta si salvò ai play-out, senza aver vinto nemmeno una partita nella stagione regolare, quindi noi dobbiamo solo crederci fino alla fine e migliorare i nostri difetti che conosciamo benissimo e approfittare di queste ultime tre partite per arrivare al meglio ai play-out e centrare anche noi la permanenza in A1”.

Adesso ad attendere la TH Alcamo ci saranno il Conversano, la prossima settimana, e i “cugini” della Teamnetwork Albatro Siracusa nella sfida di “San Valentino”.

Anche per i siracusani resta l’amaro in bocca dopo una sfida contro la Junior Fasano persa di una sola lunghezza per 26-27.

Gli ospiti sono solidi in difesa e fulminei nelle ripartenze. Gli aretusei sono riusciti, nonostante tutto, a gestire lo svantaggio per buona parte della gara ma non sono riusciti ad imprimere sul finale il cambio di marcia che gli avrebbe permesso di portare a casa la vittoria.

Risultati:

FONDI – TEAM HANDBALL ALCAMO 32 – 21
TEAMNETWORK ALBATRO – JUNIOR FASANO 26 – 27

Prossimo turno:

LAZIO – TEAMNETWORK ALBATRO
TEAM HANDBALL ALCAMO – ACCADEMIA CONVERSANO 2014
GEOTER GAETA – FONDI
JUNIOR FASANO – DORICA

Classifica

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento