Università

Palio d’Ateneo 2017, vittoria di Medicina

palio-foto-2
26 mag 2017 - 18:25

CATANIA - Si è concluso ieri il “Palio d’Ateneo” dell’Università degli studi di Catania, con la vittoria di “Medicina“.

Due giornate di sport e anche di festa per gli studenti universitari, quelle del 24 e del 25 maggio, con gli studenti di tutti i dipartimenti dell’Università di Catania che si sono cimentati in varie discipline.

Il rettore Francesco Basile ha accolto ufficialmente la parata dei dipartimenti, ricordando che il Palio “è un momento di festa a beneficio della comunità studentesca da sostenere e incentivare in quanto parte integrante della tradizione dell’Ateneo“. Il Presidente del Cus, Luca Di Mauro, ha voluto anch’esso sottolineare l’importanza del Palio, quale “evento dalla crescente risonanza capace di rinnovarsi di anno in anno con grande successo“. A parlare anche Giuseppe Compagnini, Presidente del Comitato per lo Sport Universitario, che ha voluto sottolineare che “l’Ateneo è riuscito a consegnare proprio in vista del Palio e dei venturi CNU, degli impianti sportivi rinnovati grazie all’impegno di un’amministrazione attenta al benessere psico-fisico di studenti e personale”.

palio-foto-1

Ha fatto seguito poi il programma sportivo di giornata. Nella mattinata le gare d’atletica hanno inaugurato le “ostilità”, mentre negli altri impianti del Cus hanno avuto luogo le gare di pallavolo, flag rugby, scacchi, pallacanestro, arrampicata sportiva, tennis tavolo, calcio ballila, cross training e calcio a 5 e staffetta coi sacchi. Il tutto puntualmente commentato dai ragazzi di Radio Zammu, presenti sugli spalti in formazione completa. Nella seconda parte di giornata, invece, il torneo di “bubble soccer” e quello del tiro alla fune hanno tirato la volata alla parte conclusiva dell’evento caratterizzata dall’elezione di “Miss e Mister Palio 2017” (vinto da Julia Muller di Medazione Linguistica e Vitaliano Pappalardo di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali).

Infine, a vincere questo Palio è stata la facoltà di Medicina, con 431 punti. Mentre a seguire troviamo Ingegneria al secondo posto con 403 punti e al terzo posto c’è invece Professioni Sanitarie con 346 punti.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA