Calcio

Palermo sconfitto a Torino nonostante il vantaggio di due uomini…

Curva_Primavera
27 set 2015 - 17:51

PALERMO - Amara sconfitta del Palermo allo stadio “Olimpico” di Torino contro la squadra di mister Ventura. La squadra granata, nonostante la doppia inferiorità numerica nei minuti finali, si impone per 2 a 1 sui siciliani.

In avvio è subito il Torino a partire forte cercando di imporre il proprio gioco, affidandosi alla regia di Vives ed alle verticalizzazioni di Baselli. Al 15′ proprio un passaggio di Vives libera Quagliarella, il cui pallonetto si spegne sopra la traversa. Al 27′ il primo squillo del Palermo con Vasquez che cerca e trova Daprelà ma il suo colpo di testa termina sul fondo. Due minuti dopo sono sempre i rosanero a rendersi pericolosi con un colpo di testa di Chochev che non centra la porta avversaria difesa da Padelli. Al 39′ clamorosa occasione per il Palermo: su calcio di punizione, Trajkovski colpisce in pieno la traversa. Al 44′ però la difesa del Palermo viene bucata. Infatti, su un cross di Molinaro, Gonzalez anticipa Maxi Lopez insaccando però il pallone nella propria porta. Si va al riposo con il punteggio di 1 a 0 per il Torino ed un Palermo sfortunato.

La ripresa si apre con un Torino che già al 48′ trova il gol del raddoppio: grande palla di Maxi Lopez per Benassi il cui destro al volo si insacca inesorabilmente alle spalle di un incolpevole Sorrentino. Il Palermo è in grosse difficoltà. Nonostante una buona gara, si trova sotto di due reti. Al 62′ ingenuità di Molinaro che rimedia il secondo giallo che gli vale l’espulsione. Al 72′ il Palermo, approfittando dell’inferiorità numerica del Torino, trova la rete che accorcia le distanze: grandissima giocata del solito Vazquez che pesca in area Gonzalez che è lesto, di testa, a bruciare Padelli. Pericolosissimo il Torino all’84′ con una ripartenza affidata ad Acquah e Quagliarella ma il destro dell’attaccante granata non trova la porta. Al 90′ Obi atterra Vazquez e per il direttore di gara è rosso diretto. Toro in nove. Il Palermo crede ancora di più nella rimonta, complice la doppia espulsione in casa granata ed al 93′ la clamorosa occasione del pareggio passa per la testa di Struna che, però, imbeccato da Hiljemark, colpisce la traversa.

La partita termina così con la vittoria del Torino per 2 a 1. Buona la partita giocata dagli uomini di mister Iachini, a cui oggi la fortuna ha certamente voltato le spalle. Domenica prossima i rosanero ospiteranno la Roma per cercare il riscatto.

TORINO: Padelli 6; Bovo 5,5; Glik 6; Moretti 6; Zappacosta 6; Benassi 7( Acquah 6), Vives 6,5; Baselli 6,5( Obi 4,5); Molinaro 5; Quagliarella 6; Maxi Lopez 7( Gaston Silva 5,5)

PALERMO: Sorrentino 6; Struna 6, Gonzalez 6; El Kaoutari 5; Rispoli 5( Gilardino 5,5); Hiljiemark 6,5; Chochev 6; Daprelà 5,5( Lazaar 6); Vazquez 7; Quaison 5,5; Trajkovski 6,5( La Gumina s.v.).

Commenti

commenti

Alberto Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento