Calcio

Palermo, risplende il sole. Vazquez e Sorrentino firmano il successo a Bologna

vazquez
18 ott 2015 - 14:45

PALERMO - Salva la panchina di Giuseppe Iachini, scricchiola quella del grande ex Delio Rossi. Il Palermo interrompe il digiuno di vittorie, andando a conquistare i tre punti sul campo del Bologna. 0-1 il risultato finale allo stadio Dall’Ara, decisiva la rete siglata nel primo tempo da Vazquez che inguaia sempre di più la compagine felsinea neo promossa in Serie A ed in fondo alla classifica.

Un successo tutt’altro che semplice da ottenere per i rosanero, che giocano con personalità e capacità di soffrire al cospetto di un avversario che preme incessantemente sull’acceleratore nel primo quarto d’ora di gioco con Brienza, Ferrari e Mounier particolarmente attivi. Alla prima sortita in avanti, però, il Palermo riesce a trovare la via del gol. Al 23’ Lazaar vede e serve Hiljemark, il quale effettua un assist a beneficio di Vazquez pronto a battere Mirante sfruttando l’immobilismo generale della difesa bolognese.

I padroni di casa accusano il colpo e rischiano di subire il raddoppio pochi istanti dopo. Al 25’ Gilardino colpisce la traversa, lo stesso attaccante del Palermo ci riprova di testa successivamente ma non inquadra la porta. La partita si fa interessante con il Bologna che va vicino al pareggio con Mounier al 34’ ed il Palermo che non sta a guardare sfiorando lo 0-2 con Gilardino su cross di Lazaar.

Nel corso della ripresa la pressione del Bologna si fa più insistente ed il Palermo evidenzia una valida fase difensiva, badando prevalentemente a chiudere gli spazi e ripartire. La retroguardia rosanero risponde sempre presente ai tentativi bolognesi. Mounier, Destro, poi il neo entrato Mancosu e Donsah si rendono insidiosi dalle parti di Sorrentino, autore di un’ottima prestazione condita da parate di assoluto rilievo, ma il risultato non cambia.

Anzi sono i ragazzi di Iachini, nel finale, a creare una ghiotta opportunità per andare a segno. Miracoloso l’intervento di Gastaldello al minuto 88 che nega la gioia del gol a Gilardino, pronto a depositare la palla in fondo al sacco a botta sicura. In pieno recupero anche l’ex Palermo Brienza tenta di pareggiare i conti, ma la sua conclusione termina a lato non di molto. Al 94’ arriva il triplice fischio dell’arbitro che sancisce l’atteso ritorno al successo del Palermo e rende sempre più pesante il clima attorno al Bologna.

BOLOGNA-PALERMO, TABELLINO PARTITA E PAGELLE:

Marcatore: 23′ Vazquez (P)

Bologna (4-2-3-1): Mirante 6; Ferrari 6.5 (85′ Falco s.v.), Rossettini 6, Gastaldello 6.5, Masina 6; Diawara 6, Taider 6 (59′ Donsah 6); Mounier 6.5 (70′ Mancosu 5.5), Rizzo 6, Brienza 6.5; Destro 6. A disp.: Da Costa, Stojanovic, Oikonomou, Krafth, Mbaye, Morleo, Crimi, Crisetig, Brighi, Pulgar. All.: Delio Rossi

Palermo (3-5-2): Sorrentino 7.5; Andelkovic 6, Struna 6, Gonzalez 6; Rispoli 6, Hiljemark 6.5 (53′ Chochev 6), Maresca 6.5, Rigoni 6, Lazaar 6 (80′ Daprelà s.v.); Vazquez 6.5; Gilardino 6. A disp.: Colombi, Alastra, Vitiello, El Kaoutari , Goldaniga, Pezzella, Jajalo, Brugman, Quaison, La Gumina, Trajkovski. All.: Iachini

Arbitro: Fabbri di Ravenna

Ammoniti: Hiljemark, Struna, Daprelà, Vázquez (P), Rizzo (B)

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento