Calcio

Palermo, per superare il turno di coppa c’è l’ostacolo Cagliari: PROBABILI FORMAZIONI

IMG_7769
12 ago 2017 - 08:00

PALERMO - Difficile ma non impossibile: è Serie A contro Serie B, in campo neutro. Sarà Cagliari contro Palermo.

La Coppa Italia non si ferma e dopo l’anticipo di ieri che ha visto il Torino sconfiggere il Trapani per 7-1, adesso toccherà alle altre società di A e B tra cui anche i rosanero di Bruno Tedino, forti della vittoria ottenuta in casa contro la Virtus Francavilla che ha riavvicinato un po’ l’ambiente alla squadra. Per i sardi sarà l’esordio ufficiale per la stagione 2017/18.

Il match inizierà alle 21,15 e sarà trasmesso su Rai Sport. La scelta di giocare al “Grande Torino” è obbligata poiché il Cagliari aspetterà il termine dei lavori per il nuovo stadio (Sardegna Arena, ndr).

LA VIGILIA DI TEDINO - Come riportato da Mediagol.it, il tecnico rosanero si sente pronto a questa sfida: “Dobbiamo provare a vincere perché ce lo impone il blasone del Palermo. Sarà molto importante affrontare una squadra di Serie A. Il Cagliari ha cambiato pochissimo rispetto all’anno scorso, davanti ci sono giocatori di qualità come Borriello, Farias e Sau”. La compattezza rossoblu però non spaventa Tedino: “Sono abituato a dare sempre il massimo e credo che serva questo per ottenere risultati importanti. Avere un ruolo da protagonista in campionato deve spingerci a fare sempre meglio”. Su Coronado e Murawski: “Coronado è molto importante, non voglio rischiarlo domani visto che ha un risentimento. A sostituirlo potrebbe essere Murawski, può essere duttile e attacca bene gli spazi”.

PROBABILI FORMAZIONI 

CAGLIARI – PALERMO (Terzo turno eliminatorio di Coppa Italia. Stadio “Grande Torino” di Torino, ore 21,15)

 CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Romagna, Ceppitelli, Miangue; Dessena, Cigarini, Ionita; Cossu; Sau, Borriello. All. Rastelli

PALERMO (3-4-2-1): Posavec; Cionek, Struna, Bellusci; Morganella, Chochev, Jajalo, Aleesami; Murawski, Trajkovski; Nestorovski. All. Tedino

Commenti

commenti

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA