Calcio

Palermo, solo un pari col Bologna. Tifosi contestano Zamparini

Stadio Renzo Barbera
Lo Stadio Renzo Barbera di Palermo.
28 feb 2016 - 16:33

PALERMO - Pareggio a reti inviolate. Il Palermo riparte così, dopo la sonora sconfitta riportata a Roma. Un punto ottenuto tra le mura amiche, che serve a poco in chiave salvezza per la formazione rosanero che, però, ha avuto il merito di adottare in campo uno spirito combattivo contro il Bologna. 

L’occasione più nitida nel contesto di un primo tempo abbastanza equilibrato capita sui piedi di Chochev al minuto 43. Cross di Vazquez, non al meglio delle condizioni fisiche, ma il bulgaro spreca la ghiotta occasione per andare a segno. Nella ripresa i padroni di casa continuano a premere sull’acceleratore nella speranza di sbloccare il risultato.

Al 12′ Vazquez sfiora il palo su assist di Pezzella e, pochi minuti più tardi, lo stesso attaccante calcia a botta sicura ma si fa respingere la conclusione da Mirante, molto attento e reattivo a difesa dei pali. Il Bologna, però, non sta a guardare e guadagna metri con Giaccherini che mette in mostra delle giocate importanti. Destro, tra le fila rossoblu, non è preciso sotto porta sciupando delle valide opportunità.

Nel corso del secondo tempo la partita, con il trascorrere dei minuti, si fa sempre più tattica e bloccata con errori commessi sia da una parte che dall’altra ed una spiccata attenzione al mantenimento degli equilibri in campo. Al triplice fischio dell’arbitro entrambe le squadre si dividono la posta in palio ed il pubblico palermitano contesta il presidente Zamparini

PALERMO-BOLOGNA, TABELLINO PARTITA E PAGELLE:

Palermo (3-5-2): Posavec 7; Vitiello 5,5, Gonzalez 6, Andelkovic 6; Morganella 5,5, Hiljemark 5,5, Maresca 6, Chochev 5 (18′ st Quaison 6), Pezzella 6; Vazquez 6,5 (28′ st Trajkovski 6), Gilardino 5,5 (38′ st Djurdjevic sv). A disposizione: Alastra, Rispoli, Bentivegna, Cionek, Brugman, Balogh, Struna, Cristante, Jajalo. All.: Iachini 6

Bologna (4-3-3): Mirante 7; Mbaye 6, Gastaldello 6, Maietta 6, Masina 5,5 (18′ st Constant 5,5); Donsah 6,5, Diawara 5,5, Taider 6 (38′ st Brighi sv); Destro 5,5, Floccari 5 (18′ st Brienza 5,5), Giaccherini 6. A disposizione: Da Costa, Stojanovic, Oikonomou, Morleo, Pulgar, Crisetig, Rizzo, Ferrari, Mounier. All.: Donadoni 6

Arbitro: Di Bello

Ammoniti: Chochev (P), Morganella (P), Diawara (B), Vitiello (B)        

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA