Calcio

Palermo, inchinati al Napoli: 0-3 al “Barbera”

hamsik
10 set 2016 - 23:09

PALERMO - Niente da fare per i rosanero, Napoli troppo forte. Esordio amaro a Palermo per Roberto De Zerbi, che ha assistito alla partita dalla tribuna. In panchina il vice Davide Possanzini. Napoli vittorioso allo stadio “Renzo Barbera” con il risultato di 3-0. Successo meritato ed importante per la compagine partenopea, il Palermo fa poco per impensierire la retroguardia napoletana.

Il primo tempo si conclude a reti inviolate, ma la squadra ospite costruisce un gran numero di occasioni da rete. Più volte vicino al vantaggio Milik, impreciso. Anche Albiol, Callejon ed Insigne tentano di trovare la via del gol ma, in qualche modo, Posavec e la difesa del Palermo si salvano. Molto timidi i padroni di casa. Dopo l’intervallo il Napoli riparte subito forte e trova due gol in rapida successione.

Prima Hamsik al 48’ con un sinistro fulmina il malcapitato Posavec, poi Callejon di testa trova il varco giusto per bucare la difesa palermitana. Palermo in confusione che dà segnali di vita al 58’: il neo entrato Henrique conclude di poco fuori. Pallino del gioco sempre in mano al Napoli che, al minuto 65’ cala il tris. Callejon effettua una conclusione rasoterra che sorprende Posavec, non esente da colpe.

Al 75’ Gabbiadini spreca malamente la palla del possibile 4-0 sbagliando a tu per tu con l’estremo difensore rosanero, il quale mette la sfera in corner. Reazione d’orgoglio del Palermo negli istanti conclusivi dell’incontro ma, al termine dei due minuti di recupero concessi, non c’è più tempo per rendere meno pesante il ko. Come da pronostico, passa il Napoli al “Barbera”. Tanto ancora da migliorare per i siciliani.   

PALERMO – NAPOLI, TABELLINO PARTITA E PAGELLE

MARCATORI - Hamisk al 2’, Callejon al 6’ e al 20’ del s.t.

PALERMO (4-3-3) – Posavec 5; Rispoli 5.5, Goldaniga 5.5, Rajkovic 6, Aleesami 6; Hiljemark 5, Gazzi 5.5, Jajalo 5 (dall’11’ Bruno Hemrique 6); Embalo 4.5 (dal 1’ s.t. Nestorovski 5), Diamanti 5.5, Sallai 5 (dal 39’ s.t. Bentivegna s.v.). IN PANCHINA Fulignati, Vitiello, Andelkovic, Gonzalez, Cionek, Chochev, Balogh, Bouy, Pezzella. All. Possanzini (De Zerbi squalificato)

NAPOLI (4-3-3) – Reina 6; Maggio 6.5, Albiol 6, Koulibaly 7, Ghoulam 6.5; Zielinski 7 (dal 28’ s.t. Allan 6), Jorginho 6, Hamsik 7; Callejon 8 (dal 24’ s.t. Mertens 6.5), Milik 5.5 (dal 21’ s.t. Gabbiadini 6), Insigne 6. IN PANCHINA Rafael, Sepe, Hysaj, Strinic, Giaccherini, Maksimovic, Rog, Diawara, Tonelli. All. Sarri

ARBITRO - Massa di Imperia

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA