Calcio

Il Palermo in ritiro per puntare alla salvezza, ma il calendario è contro

Walter Novellino
Foto gazzetta.it
11 apr 2016 - 10:37

PALERMO - Suona come un’allarme di attacco lo 0-3 subito dal Palermo ad opera della Lazio. Così i rosanero guidati da Walter Novellino si chiudono nel loro guscio e vanno in ritiro in vista della partita con la Juventus.

Serve ritrovare la concentrazione per una squadra in grande difficoltà e che vede lo spettro della retrocessione, complice la classifica avulsa: a causa dei gol subiti, infatti, i rosanero sono stati scavalcati dal Carpi, che al momento sarebbe salvo. Il luogo del ritiro è ancora da decidere, ma nelle ultime sei giornate a disposizione il Palermo ha solo un imperativo: vincere. 

Cosa assolutamente non facile: 4 gare su 6, infatti, verranno giocate in trasferta, tra cui quelle con Juventus, Fiorentina e Frosinone. Quest’ultima, con ogni probabilità, rappresenterà il vero crocevia della stagione: i ciociari, infatti, sono in piena lotta salvezza e a un solo punto di distanza in classifica dai palermitani e dal Carpi.

In casa, invece, verranno disputate le sfide contro Atalanta, Sampdoria e Verona, con quest’ultima che ha ormai ben poco da chiedere al campionato e che sarà ospite nel capoluogo siciliano nell’ultima giornata di campionato. Attenzione però: i veronesi potrebbero voler chiudere con una vittoria la loro ultima apparizione in serie A.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA