Calcio

Palermo, i tifosi chiedono la riconferma di Gilardino

pa
25 giu 2016 - 16:26

PALERMO - Il messaggio è inequivocabile: i tifosi rosanero vogliono la riconferma di Alberto Gilardino. È questo il senso dello striscione apparso davanti allo stadio Renzo Barbera. Il riferimento a Gilardino è confermato dall’hashtag “#IOSTOCONGILA” riportato nella parte bassa a sinistra dello striscione. Ed è una risposta alle voci che darebbero Marco Borriello in procinto di firmare il contratto che lo legherebbe al Palermo.

Senza entrare nel merito delle scelte della società, la frase scritta nello striscione dimostra quanto i tifosi apprezzino l’attaccamento alla maglia e lo spirito di sacrificio dimostrato da Gilardino nelle partite decisive per la salvezza del Palermo: sono cose che la gente non dimentica. Sicuramente è preferito dai tifosi il giocatore che è disposto a consumare tutte le energie in campo, a dare l’anima come ha fatto Gilardino, ad un calciatore magari più bravo, ma meno disposto al sacrificio. E di più, questo affetto Gilardino se l’è meritato sul campo, con il sudore versato in ogni partita.

Tutti ricorderanno lo scetticismo con il quale fu accolto a Palermo, anche per i trascorsi poco simpatici al Barbera quando era un giocatore della Fiorentina. Oggi nessuno più parla di quegli episodi, perché tutti sono rimasti conquistati dalla professionalità e dalla dedizione alla causa rosanero dell’attaccante di Biella.

Rispettando in ogni caso le scelte della società, che deve tenere d’occhio il bilancio, piace riferire la notizia dello striscione, ormai citata da giornali cartacei e on line, perché rimanda al calcio di altri tempi, quando il rispetto dei tifosi si guadagnava con l’impegno ed il sacrificio: e Alberto Gilardino sull’argomento può tenere lezioni di alto livello!

Pietro D’Alessandro

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA