Calcio

Palermo, finisce in pareggio al “Pino Zaccheria”: 1-1 e primo posto già a +4

Untitled design
16 set 2017 - 17:51

PALERMO - Il Foggia per il primo successo stagionale, il Palermo per proseguire la striscia positiva e ritornare alla vittoria dopo due pareggi. Questi gli obbiettivi delle due squadre, in scena oggi allo stadio “Pino Zaccheria” di Foggia.

Nonostante le difficoltà dell’ultimo periodo, mister Bruno Tedino conferma Josip Posavec a difesa della porta rosanero. Confermati lì davanti anche Ilija Nestorovski e Igor Coronado, quest’ultimo in gol contro l’Empoli. Foggia che nonostante le difficoltà nella sfida con l’Avellino conferma Fabio Mazzeo lì davanti, affiancato da Francesco Nicastro, scekta che si rivelerà vincente.

Primo tempo che si apre con due occasione firmate Palermo: la prima al 10′ con Aleksandar Trajkovski che servito involontariamente da Nestorovski calcia sull’esterno della rete; la seconda con Coronado che dopo aver superato due uomini regala il pallone a Enrico Guarna che chiude lo specchio. Foggia che pian piano entra in partita e dopo due occasioni con Nicastro e Mazzeo, al 26′ trova la prima grande occasione del match: proprio Mazzeo si gira tenendo a distanza Aljaz Struna e coglie la traversa che salva i rosanero. 
È il preludio al gol che arriva al 42′: ottimo scambio tra Francesco Fedato e Matteo Rubin sulla sinistra, cross basso del terzino di casa e anticipo di Nicastro che batte Posavec col mancino. Vantaggio Foggia!

Si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio, che entrano gradualmente nel vivo della partita dopo un buon avvio dei rosanero.

Nella ripresa i rosanero partono forte con Nestorovski che impegna Guarna, che blocca a terra il diagonale mancino dell’attaccante. Estremo difensore di casa ancora protagonista sulla conclusione di Coronado, bloccata facile, ma che all’80′ concede il pari al Palermo: Eddy Gnahore serve al limite dell’area Rodaslaw Murawski che calcia a giro con il destro e trova un pareggio meritato per i siciliani. 1-1 e adesso il Palermo tenta il colpaccio!
L’occasione si presenta al 93′, quando Carlos Embalo esplode il destro dal limite dell’area, ma la palla finisce sull’esterno della rete.

Finisce con un pareggio che non accontenta nessuno la partita tra Foggia e Palermo. Un tempo a testa per le due formazioni, che possono recriminare per alcune occasioni di troppo sbagliate.

IL TABELLINO

FOGGIA (3-5-2): Guarna; Martinelli, Loiacono, Camporese; Agnelli, Fedato, Vacca, Fedele, Rubin; Nicastro, Mazzeo. All. Stroppa

PALERMO (3-5-2): Posavec; Cionek, Bellusci, Struna; Aleesami, Gnahore, Jajalo, Trajkovski, Rispoli; Coronado, Nestorovski. All. Tedino

Ammoniti: 39′ Cionek (P), 41′ Jajalo (P); 69′ Loiacono (F)

Sostituzioni Foggia: 54′ Nicastro / Chirico, 66′ Agnelli / Agazzi, 83′ Loiacono / Gerbo

Sostituzioni Palermo: 65′ Trajkovski / Embalo, 76′ Jajalo / Murawski, 89′ Gnahore / Chochev

Recupero: 1′ 1T, 5′ 2T 

Arbitro: Daniele Chiffi

I RISULTATI DEGLI ALTRI MATCH DELLE 15:

BRESCIA – PRO VERCELLI 0-0
CREMONESE – CARPI 1-1
EMPOLI – ASCOLI 3-0
FROSINONE – BARI 3-2
NOVARA – CITTADELLA 1-0
PERUGIA – PARMA 3-0
SALERNITANA – PESCARA 2-2
VIRTUS ENTELLA – TERNANA 3-1

LA CLASSIFICA DOPO LA 4′ GIORNATA:

m

Commenti

commenti

Mauro Di Stefano



© RIPRODUZIONE RISERVATA