Calcio

Pagelle Trapani. Tutti bene ma “devastanti” Petkovic e Rizzato

6b8873db-800f-4c27-8704-d5c5a8a6aee7
9 apr 2016 - 18:04

Queste le pagelle del Trapani dopo la netta vittoria per 4 a 1 a Modena.

Nicolas 6: non è chiamato a compiere particolari interventi. Incolpevole in occasione del gol di Granoche.

Perticone 6,5: sua la deviazione sul gol di Granoche. Nella ripresa dal suo colpo di testa, stoppato da Nardini improvvisatosi portiere, arriva il secondo rigore per il Trapani.

Pagliarulo 6,5: continua a farsi valere e rispettare in questa grande stagione. Dominatore assoluto nel gioco aereo.

Scognamiglio 6,5: sempre attento e preciso. Pericolosissimo in ogni calcio piazzato.

Fazio 5: impalpabile durante i primi 45′, Cosmi è costretto a lasciarlo negli spogliatoi. Irriconoscibile. (Dal 46′ Citro 6,5: dal suo ingresso in campo aumenta esponenzialmente la spinta dell’offensiva trapanese. Trascinatore).

Eramo 7: corre senza sosta. Grandissimo il suo stacco di testa che chiude virtualmente il match. Tutto campo.

Scozzarella 6,5: quando la palla è tra i suoi piedi è in cassaforte. Intelligente e preciso.

Nizzetto 6,5: grande schermo difensivo e infiniti palloni recuperati. Esce stremato. (Dal 78′ Barillà 6,5: neanche il tempo di entrare e segna il 4° gol per la squadra di Cosmi).

Rizzato 7,5: dopo qualche partita in ombra, oggi recupera tutti i chilometri persi. Sgroppa sulla sua fascia ininterrottamente per 90′. A ciò si aggiungano i continui cross che sfodera, tra cui l’assist per Eramo. Indemoniato.

Petkovic 8: timbra oggi, per la prima volta, il cartellino con la nuova maglia granata. Ci prende gusto, e fa doppietta. Devastante il suo impatto con la realtà Trapanese. Ora, grazie a lui, Trapani può sognare. Fenomeno.

Coronado 7: partita ricca di spunti e giocate. Sforna l’assist a Barillà e riesce ripetutamente a saltare colui che, invano, prova a marcarlo.

Giuseppe Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA