Calcio

PAGELLE Trapani. Sorprendente Coronado e straordinario Torregrossa

unnamed (3)
6 set 2015 - 18:37

TRAPANI - Queste le pagelle del Trapani dopo la convincente vittoria per 3 a 0 contro la Ternana.

Nicolas 6: partita tranquilla per il nuovo numero uno granata. È un 6 politico il suo. Spettatore non pagante.

Fazio 6,5: protegge senza troppo osare la fascia di sua competenza.

Perticone 6,5: ha di fronte due attaccanti tosti quali Ceravolo e Avenatti. Fa valere la sua stazza annullandoli. Granitico.

Scognamiglio 6,5: contribuisce con il compagno di reparto a dare solidità alla difesa. Lui e Perticone formano un duo d’esperienza e affidabilità. Da rivedere contro attacchi più veloci.

Rizzato 6,5: spinge più di Fazio. Ogni volta che si sovrappone la difesa umbra entra in affanno.

Ciaramitaro 6,5: inizia la stagione con una partita delle sue. Polmoni da vendere e pressing costante sugli avversari. Mastino.

Scozzarella 7,5: è il punto di riferimento per tutto il Trapani. Passano da lui quasi tutti i palloni e lui li smista sempre accuratamente. Suo l’assist da calcio d’angolo per il raddoppio di Torregrossa. Metronomo. (Dall’84′ Cavagna s.v.).

Barillà 6: Buona gara la sua. La più ordinaria tra tutte, oscurata dalle prestazioni dei suoi compagni. Sufficiente.

Coronado 7,5: Sodinha si fa male a pochi minuti dall’inizio del match. Mister Cosmi lo manda in campo e lui ripaga la fiducia con una grande prestazione. Piedi buoni, ottimi inserimenti, sacrificio e fa pure gol. Sorprendente. (Dal 70′ Eramo s.v.).

Montalto 7: ottimi i suoi movimenti che non danno punti di riferimento alla difesa umbra. Suo l’assist per Coronado. Gli manca solo il gol. (Dal 67′ Citro 6: entra quando il risultato è già chiuso in cassaforte senza incidere).

Torregrossa 8: si presenta così il ventitreenne attaccante siciliano (di Caltanissetta), ai suoi tifosi. Una bella doppietta alla prima giornata, mostrandosi già pronto a reggere il peso dell’attacco granata. I tifosi sognano. Nuovo Bomber?

Commenti

commenti

Giuseppe Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento