Calcio

Catania, pagelle: Bombagi, gol e qualità. Male Ferrario e Calil

SDC13689
13 mar 2016 - 17:20

CATANIA - La redazione di Newsicilia.it attribuisce i voti ai rossoazzurri, al termine della partita pareggiata con il risultato di 1-1 contro la Juve Stabia.

Luca Liverani s.v.: praticamente inoperoso per l’intera durata del match. Commette solo una piccolissima ingenuità che, per fortuna, non arreca danni alla squadra.

Desiderio Garufo 6.5: c’è anche la sua responsabilità in occasione del gol di Diop ma la prestazione complessiva, è sicuramente degna di nota. Preme spesso sull’acceleratore sfornando cross invitanti.

Stefano Ferrario 4: preferito a Pelagatti, commette più di qualche sbavatura e, nel finale, rimedia un’ingenua espulsione per somma di ammonizioni che complica notevolmente le cose.

Dario Bergamelli 6: fa il suo, alla guida del reparto arretrato con qualità ed esperienza.

Leonardo Nunzella 5.5: poca corsa. Solo nel finale spinge con maggiore frequenza. Il laterale sinistro sembra in debito d’ossigeno.

Davide Agazzi 5.5: rendimento discontinuo per il centrocampista di proprietà dell’Atalanta, sostituito nella ripresa da Castiglia.

Domenico Di Cecco 6: garantisce equilibrio nel settore mediano del campo.

Andrea Russotto 5.5: prova qualche spunto interessante, soprattutto nel primo tempo, ma è piuttosto nervoso. Questo lo “frena” sul rettangolo di gioco, perdendo lucidità.

Francesco Bombagi 6.5: segna il classico gol dell’ex. Buona performance evidenziata, combinando qualità e quantità nelle due fasi. Il ruolo di trequartista centrale si addice alle sue caratteristiche.

Luigi Falcone 5.5: tanta corsa nel primo tempo ma poca incisività. Cala nettamente nella ripresa.

Caetano Calil 4.5: errori in quantità industriale in zona gol. Quando sbagli tanto, poi, inevitabilmente paghi. “Appannato”.

Arturo Lupoli 5: affianca Calil nel finale di gara. impalpabile

Elio Calderini 5.5: entra in campo nella ripresa, non incide.

Ivan Castiglia s.v.: si rivede in campo per pochi minuti. Piacevole notizia per il Catania, che potrà beneficiare della sua disponibilità da qui al termine del campionato.

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA