Calcio

Catania, pagelle: Pelagatti e Calil disastrosi

SDC13760
20 mar 2016 - 17:59

AGRIGENTO - Newsicilia.it attribuisce i voti ai rossoazzurri, al termine del derby perso per 3-2 contro l’Akragas.

Luca Liverani 5.5: incerto a difesa dei pali, poteva fare di più.

Desiderio Garufo 5.5: si fa preferire in fase di spinta, ma soffre dietro.

Carlo Pelagatti 4: un disastro in difesa, spreca anche delle opportunità clamorose in zona gol. Pomeriggio da dimenticare per l’ex difensore dell’Ascoli.

Dario Bergamelli 5: Soffre la vivacità dell’attacco biancoazzurro. Accusa un periodo di calo.

Leonardo Nunzella 6: ha il merito di segnare un bel gol direttamente da calcio di punizione. Per il resto sforna tantissimi cross e non fa mancare impegno, dedizione e sacrificio.

Davide Agazzi 6: ordinaria amministrazione in cabina di regia.

Ivan Castiglia 6: torna titolare dopo il lungo infortunio. Tutto sommato non dispiace, anche se fallisce una ghiotta occasione per andare a segno nel primo tempo.

Domenico Di Cecco 5: prestazione mediocre per il centrocampista ex Lanciano, spesso impreciso nei passaggi.

Caetano Calil 4: continua a sprecare l’impossibile in zona gol. Tanti, troppi errori che pesano.

Luigi Falcone 6: prova a sfondare a più riprese. Lotta con generosità su ogni pallone e partecipa all’azione del gol del momentaneo 3-1 (probabile tocco di Lupoli, ndr).

Francesco Bombagi 5.5: non fosse stato per l’ingenua espulsione avrebbe meritato la sufficienza piena. Meglio quando Moriero lo impiega sulla trequarti di campo nel secondo tempo. Sfiora il gol in un paio di circostanze.

Elio Calderini 6: Catania più incisivo in avanti con il suo ingresso in campo nella ripresa.

Arturo Lupoli 6: buon impatto nel corso del secondo tempo. Probabilmente effettua la deviazione vincente in occasione del gol del 3-1.

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA