Rugby

Padua all’esordio contro il “tosto” Benevento

Padua Rugby Ragusa
3 ott 2014 - 12:07

RAGUSA - Il conto alla rovescia è quasi finito. Il prossimo 5 ottobre la Padua Rugby Ragusa si butterà nella mischia della serie B. Esordio difficile, perché l’avversario di turno sarà il Benevento, una delle favorite alla promozione. Per di più in trasferta.

Su questo è stato molto chiaro anche il team manager Francesco Schininà“Hanno una squadra di grandissimo spessore. Per molti sarà difficile riuscire a portare qualche punto quando andranno a giocare in casa loro. Noi ci proveremo, ma sarà importante dimostrare di esserci e di dire che faremo la nostra parte in questo campionato”.

A confermare l’ottimo livello del Benevento è il tecnico dei sanniti, Franco Cioffi: “Ho a disposizione un ottimo organico e di buona esperienza. L’età media, infatti, è di 27/28 anni. Quest’anno abbiamo cambiato qualcosa. Nella passata stagione avevamo ereditato un gioco lento. Per il nuovo campionato abbiamo modificato i ritmi di gioco, perché secondo me abbiamo le caratteristiche per farlo e rendere di più. Inoltre ho a disposizione gli stessi uomini dell’ultimo campionato, il che ha facilitato il lavoro. Il nostro punto di forza è la mischia, ma siamo messi bene anche in altre fasi”.

Unico problema legato alla partita è quello dell’orario. Il Padua aveva fatto richiesta di anticipare l’orario d’inizio, previsto per le ore 15.30, per facilitare il rientro dalla trasferta. Tuttavia il Benevento non ha accettato a causa di una partita tra squadre giovanili che dovrà disputarsi alle ore 12.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento