Pallanuoto

Muri Antichi, vittoria salvezza contro il fanalino Cagliari

Aurelio Scebba -  Muri Antichi
Aurelio Scebba - Muri Antichi
11 gen 2015 - 10:04

CATANIA - Terza vittoria consecutiva della Famila Muri Antichi che nello scontro salvezza contro il fanalino di coda Promogest Cagliari conquista una vittoria convincente sul piano del gioco e del risultato.

L’esordio di Dino Cassone sulla panchina di serie A è bagnato da una vittoria dal sapore speciale. Dalla tribuna, a causa della squalifica, Renato Caruso ha vissuto la partita osservando i suoi ragazzi giocare un’ottima pallanuoto, con poche sbavature e molta attenzione.

La Famila rischia qualcosa solo nel primo parziale, quando gli ospiti restano in partita fino a quando gli etnei prendono le misure agli avversari. Poi, iniziano a difendere con grande intensità e a punire la difesa sarda in contropiede.

Nel primo parziale Carchiolo suona la carica e lascia l’impronta con il suo mancino. La Promogest risponde con Rolla e il primo parziale si chiude sul 4-3. Dal secondo parziale non c’è più partita. Tre gol di fila di un ottimo Scebba (top scorer con 5 marcature) portano la Famila sul 7-3. Vantaggio che si incrementa alla fine del secondo parziale quando Muscuso porta a 8 le reti degli etnei (8 a 3). 

Nel terzo il team etneo dilaga volando sul 12-3 con i gol di Scebba e Barbaric e concedendo pochissimo alla Promogest che sbatte contro il muro difensivo della Famila sul quale si erge il portiere Graziano. Nell’ultimo parziale i padroni di casa si limitano ad amministrare il vantaggio portando a casa un successo dal punteggio inequivocabile.

Al termine esplode la gioia di Renato Caruso che commenta così la vittoria dei suoi: “Abbiamo disputato una bellissima gara trovando in vasca un ottimo equilibrio: bene in difesa, ottimi in contropiede. Un elogio speciale va al nostro portiere perché consente ai compagni di rimanere tranquilli e questo ci dà ampie garanzie. Sono contento per Dino Cassone che ha bagnato il suo debutto con una vittoria”.

Famila Muri Antichi -Promogest Cagliari 14-6

Famila Muri Antichi: Graziano, Carchiolo 3, Scicali, Indelocato, Barbaric 4, Dato, Scirè 1, Scebba 5, Cassone, Reina, Muscuso 1, Scuderi, Sfogliano. Allenatore Cassone.

Promogest Cagliari: Bettone, Mijanovic, Guidi, Rinaldi, Campus, Fois, Pagliara, Sassanelli 1, Sarnataro, Morleo, Rolla 3, Deidda, Massa 2. Allenatore Pettinau.

Arbitri: Calabrò e Minelli.

Note: parziali 4-3, 4-0, 4-1, 2-2. Usciti per limite di falli Scirè (MA) e Pagliara (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Muri Antichi 4/8, Promogest 4/8. Spettatori 250 circa.

Commenti

commenti

Erika Pinieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento