Calcio

Messina, parte il mercato: i nomi per attacco e centrocampo

Messina calcio
13 gen 2017 - 14:21

MESSINA – Adesso il Messina si butta sul mercato.

Come riporta infatti Alfredo Pedullà per Sportitalia, i peloritani si stanno facendo sotto per rinforzare la rosa.

Ci sarebbe in serbo per l’attacco messinese l’arrivo di Francesco Tavano, ex Empoli e attualmente al Prato, club penultimo nel Girone A di Lega Pro. Il centravanti campano non avrebbe trovato lo spazio che cercava e non è riuscito ad imporsi tra le fila del club toscano: per lui soltanto 16 presenze e tre gol, uno in campionato e due in Coppa Italia Lega Pro. 37enne ma comunque buon goleador, considerato anche che mister Lucarelli lo conosce bene poiché giocarono insieme ai tempi del Livorno. Attualmente, però, ci sono soltanto dei contatti in corso, nulla di più.

Si tratta anche per l’approdo in giallorosso di Simone Della Latta, centrocampista classe ’93 attualmente al Pontedera ma con il Carpi, squadra di B, che lo corteggia parecchio. In estate, il giovane aveva dichiarato di non voler essere ceduto per giocarsi ancora una volta le sue carte con la maglia della Pontedera e partire soltanto in caso di un’offerta irrinunciabile. Adesso però le cose potrebbero cambiare.

Una buona prima parte di stagione per il trequartista della Viterbese Luca Belcastro, finito anche lui nel mirino del Messina. Il venticinquenne originario di Locri, cresciuto nelle giovanili della Juventus, è in scadenza di contratto ed il Messina potrebbe approfittarne per portarlo in Sicilia. È bene dire però che Belcastro è un giocatore importante per la sua squadra e non sarà facile farlo partire.

Infine, si tratta anche per un’ala d’attacco del Matera: Adriano Louzada. Il ventiduenne ha ottenuto 17 presenze, realizzando un gol e due assist. Su di lui, oltre al Messina, ci sarebbe da battere la concorrenza della Reggina, che ha chiesto informazioni sul conto del calciatore brasiliano. Inoltre, come rivelato da TuttoMatera, il giocatore sarebbe ai ferri corti con la società e si tratta la rescissione del contratto.

Commenti

commenti

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento