Scherma

Marco Fichera vince a Parigi per la prima volta in Coppa del Mondo

Marco Fichera
13 mag 2017 - 19:33

ACIREALE - Marco Fichera vince la prima prova di Coppa del Mondo in carriera e lo fa sulle pedane di Parigi, dove si è svolto il trofeo “Monal”, la grande classica del circuito di Coppa del Mondo di spada maschile. Straordinaria la prestazione dell’acese cresciuto al Club Scherma di Acireale, che riporta l’Italia sul gradino più alto del podio nella spada maschile individuale, mettendo nella bacheca personale il primo successo internazionale tra gli Assoluti.

Il 23enne siciliano delle Fiamme Oro raccoglie gli applausi dello sportivissimo pubblico francese che dapprima lo accompagna nel brillante assalto di semifinale contro il giapponese Koki Kano per 15-10 e poi gli tributa il giusto omaggio dopo la vittoria in finale contro il beniamino di casa, il transalpino Yannick Borel col punteggio di 15-12.

Marco Fichera, nel suo percorso di gara, aveva esordito superando per 15-12 il ceco Martin Rubes, dando poi seguito al successo con la vittoria nel tabellone dei 32 contro il francese Mathias Biabiany per 15-4 e, agli ottavi, superando il campione olimpico di Rio2016, il sudcoreano Park Sangyoung col punteggio di 15-9.

Si sono fermati agli ottavi, con lo scarto di una sola stoccata sia Enrico Garozzo che Matteo Tagliariol. L’olimpionico 2008 è stato superato, anche in questo caso per 15-14, dall’estone Nikolai Novosjolov, mentre Enrico Garozzo ha subìto il 15-14 dal francese Daniel Jerent.

Quest’ultimo, a sua volta, aveva fermato nel turno dei 32 l’altro italiano, Paolo Pizzo, col punteggio di 15-11. A fermarsi nel tabellone dei 32 era stato anche Lorenzo Buzzi perché sconfitto dal giapponese Kano per 14-13.

Nella giornata di ieri, si era fermato ad un passo dall’accesso al main draw Gabriele Cimini, sconfitto 15-11 dal tedesco Bellmann. Stop nel secondo turno del tabellone preliminare per Andrea Cipriani, fermato 15-5 dall’altro tedesco Kneist, per Lorenzo Bruttini, eliminato 13-12 dal ceco Pitra, ed Andrea Santarelli, eliminato per mano del kazako Kurbanov col punteggio di 15-12.

Erano usciti di scena dopo il primo assalto del tabellone ad eliminazione diretta, invece, Andrea Russo, sconfitto 15-13 dall’ucraino Sych, Fabrizio Citro, superato 15-9 dal tedesco Unterhauser e Luca Ferraris, eliminato dallo spagnolo Casado con lo scarto di due stoccate.o (Esp) b. Ferraris (ITA) 15-13 Santarelli (ITA) b. Avaert (Bel) 15-5.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA