Calcio

Magnifico Trapani, battuta anche la capolista Crotone

5f89f960-85bf-4a1c-b215-7b05b12d4175
14 mag 2016 - 17:14

TRAPANI - Allo stadio “Provinciale” il match tra il Trapani ed il Crotone termina con una bella vittoria dei padroni di casa, 3 a 0 il risultato.

Vicino al vantaggio il Crotone già all’8′ con Ricci che, liberatosi davanti la porta dopo un clamoroso errore di Nicolas, manda la palla di poco fuori con un bel pallonetto. Al 13′ è il Trapani ad impensierire il Crotone ma Citro, ostacolato da Yao, non riesce ad impattare bene la sfera. I granata gestiscono il possesso del pallone ma i calabresi si difendono bene e chiudono, senza troppi patemi, tutti gli spazi. Latitano le occasioni da gol ma al 37′ Petkovic per poco non beffa Cordaz con un’insidiosa conclusione dalla distanza. I granata, nonostante un primo tempo non troppo brillante, passano in vantaggio al 42′: grande palla in mezzo all’area di rigore di Scozzarella e Perticone, con un grande stacco di testa, insacca la sfera alle spalle di Cordaz. Il primo tempo si chiude così con i siciliani in vantaggio per 1 a 0.

3c82ce6e-b8da-4445-b018-08401615c20f

 

Ritmi blandi ad inizio ripresa, con il Trapani che, forte del vantaggio raggiunto in chiusura di tempo, bada maggiormente alla gestione del pallone. Alla prima occasione utile, però, i padroni di casa sfiorano il raddoppio, ma Pagliarulo manda la sfera di poco a lato. Il Trapani quest’anno è devastante da palla inattiva, soprattutto con i suoi difensori, ed al 66′ Scognamiglio, secondo miglior marcatore della squadra granata, trova il suo ottavo gol stagionale: Cordaz è bravo a salvare su un colpo di testa ravvicinato di Fazio, ma sulla ribattuta Scognamiglio, da vero bomber, anticipa la difesa del Crotone ed insacca la sfera alle spalle del portiere calabrese. I siciliani, sulle ali dell’entusiasmo, continuano a produrre gioco e ad incantare i propri tifosi. Al 77′, infatti, la squadra di mister Serse Cosmi trova addirittura la rete del 3 a 0: grandissima conclusione di De Cenco dalla distanza e palla che termina all’angolino. Prima gioia stagionale per l’attaccante granata e partita in cassaforte. La partita termina così, con il Trapani che liquida il Crotone con un perentorio 3 a 0.

f6427829-6335-48b5-beb7-c0d072c99598

 

Grandissima prova di forza dei siciliani quest’oggi che si impongono, senza nemmeno troppa fatica, sul Crotone capolista e già promosso in A. Il Trapani, partita dopo partita, sta continuando ad entusiasmare i propri tifosi ed il sogno seria A, forse, non è poi così irreale.

Alberto Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA